Operaio caduto dal tetto, si spera

tetto.jpg C'è un filo di speranza per R.D., 61 anni, il concorezzese precipitato dall'altezza di 8 metri, per lo sfondamento di un tetto, mentre stava lavorando presso una ditta di Agrate Brianza. Ricoverato a Milano in prognosi riservata, i medici non hanno ancora sciolto le riserve ma sarebbero più ottimisti, dopo l'esito di alcuni interventi chirurgici per la riduzione di alcune fratture e la soluzione di una emoraggia interna. L'uomo non dovrebbe essere più in pericolo di vita, ma si attendono le prossime ore per avere un quadro più delineato.

Aggiungi commento