Pastore tedesco si perde a Natale: Sdcs gli ritrova il padrone

 canescappatonatale2013.JPG

 

cittericomassimo.JPG

 

Concorezzo. L'appello arriva on-line alle 15.57 del giorno di Natale. A mandare l'sos, in una situazione di simpatico disagio, è Massimo Citterico, concorezzese doc con un brillante trascorso nel calcio biancorosso. "Ciao e auguri a tutti, qualcuno di voi ha smarrito un pastore tedesco con una catena al collo? – chiede Citterico, classe 1973, sulla pagina facebook di Sei di Concorezzo se… - Ho aperto la macchina e mi è saltato dentro e non vuole più uscire: ha solo una catena al collo senza targhetta. Al momento sono in via IV novembre”

 

Passano i minuti e ad intervenire sono alcuni operatori del canile-gattile Fusi di Lissone. Il pastore viene tranquillizzato e preso in carico.

 

Alle 19.09, grazie al tam-tam di facebook, il padrone del cane, che lo stava cercando disperatamente, viene avvisato del ritrovamento.

 

“Proprietario trovato, era ancora in giro a cercarla – scrive Silvana Brambilla alle 19.09 - Questa sera ha visto mio marito con il cane ed ha chiesto a lui io avevo letto il post oggi e ho dato le informazioni di Massimo: la targhetta c'era, può essere che si sia sganciata . Hanno già cercato di contattare Fusi ma non rispondono. L’importante che tutto finisce bene”.

 

Quindi è un altro membro del gruppo, Annalisa Labianca, a fornire informazioni utili per contattare il canile Fusi anche in un giorno superfestivo come quello del 25 dicembre. Il caso viene finalmente risolto e il giorno di santo Stefano cane e padrone tornano ad abbracciarsi.

 

IL CANILE-GATTILE

 

Il canile gattile Fusi di Lissone ospita da tempo una sezione dei volontari della Leal, la Lega antivivisezionista. Lì si possono anche adottare splendidi esemplari in cerca di affetto, padrone e un tetto. Qui tutte le informazioni necessarie: http://www.portamiconte.org/

 

 

Aggiungi commento