Pesante avvertimento per la "molestatrice" di via Dante

molestatrice.jpg

Concorezzo. La carta "esci gratis di prigione" esce una sola volta. E' stata una delle cose e non la più leggera che i carabinieri della locale stazione hanno detto alla donna che la scorsa settimana ha tentato di rapinare una pensionata e l'altro giorno ha nuovamente molestato un passante. Volto noto sia ai concorezzesi che alle Forze dell'ordine, fino ad ora l'ha praticamente sempre passata liscia. Ma adesso basta. La tolleranza è finita. Ieri i militari si sono presentati nella sua abitazione dopo l'ennesima segnalazione e hanno messo in chiaro le cose. La donna da ora in poi dovrà rigare più che dritto o alla prima infrazione rischia di passare non qualche mese, ma anni in galera. Sembrerebbe che la "signora" abbia recepito il messaggio. Non resta che tenere alta la guardia e segnalare tempestivamente eventuali (ci auguriamo tutti di no) ulteriori episodi di tentativi di truffa, "lanci sulle auto" per costringerle a fermarsi, violazioni di domicilio e affini. Se colta sul fatto per lei le cose si metteranno veramente male. 

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI