Pirata informatico si spaccia per l'assessore Palaia e cerca di truffare amici e parenti

Concorezzo. L'assessore Teodosio Palaia è in vacanza dopo il complesso lavoro sul bilancio comunale. Ma nemmeno nella sua Calabria sembra riesca a trovare il meritato riposo.
Un pirata informatico ha infatti clonato il suo account di posta elettronica inviando mail (false!) con la richiesta di soldi.
Il testo recita "Mi auguro di poterci trovare questa volta, Io ho fatto un viaggio a Londra, UK e mi hanno rubato la mia borsa con il passaporto e gli affetti personali. L'ambasciata mi ha solo rilasciato un passaporto temporaneo ma Io devo pagare il biglietto e saldare le fatture alberghiere. Io ho fatto contattare la noia banca ma mi ci vorrebbero 5 giorni lavorativi per accedere ai fondi nel conto da Londra. Western Union transfer è la migliore opzione per inviarmi denaro. Fammi sapere se hai bisogno dei miei dati (nome completo/località) per fare il trasferimento. Puoi raggiungermi via email o telefono Blue Island Hotel +447024030611. Fammi sapere se puoi essere d'aiuto. TEODOSIO PALAIA".

Ovviamente è un falso ! L'assessore ha provveduto prontamente a sistemare il proprio account denunciando l'accaduto alla polizia postale.phishing7.jpg

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI