Polizia locale e carabinieri a caccia di un molestatore

moltestie.JPGConcorezzo. Girava di prima mattina, intorno alle 6.45, con i genitali tra le mani, mostrandoli ai passanti. Una ragazzina di 14 anni, disgustata e spaventata, ha raccontato l'accaduto ai genitori, che hanno segnalato l'episodio alle Forze del'ordine. Ora sia i carabinieri di via Ozanam che la Polizia locale hanno potenziato i controlli in città per rintracciare l'uomo che, mercoledì mattina, si è reso protagonista di gesti maniacali in via Verdi. Al momento alla caserma dei carabinieri è arrivata una sola denuncia e non risulterebbero altri episodi. Però l'attenzione, soprattutto nelle prime ore del mattino quando i ragazzi raggiungono le fermate dei bus per andare a scuola, è massima.

 

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI