Pro Loco, i palloncini atterrano in provincia di Lucca

palloncini.jpg

Concorezzo. Domenica mattina, quando si è svegliato nella sua abitazione di Piano di Coreglia (frazione di Coreglia Antelminelli, uno dei paesi più belli d'Italia in provincia di Lucca), Giacomo Mungio non ha potuto fare a meno di sgranare gli occhi. Nel suo giardino era atterrato un colorato ammasso di palloncini. Svariate decine. Quindi, animato dalla curiosità, ha digitato sul pc la scritta "Sei di Concorezzo se..." che era impressa su tutti i palloncini, scoprendo la provenienza. Quindi sul gruppo della Pro Loco, impegnata da venerdì a domenica nella tre giorni di festa, ha postato le foto del simpatico "ufo". I palloncini, lanciati da Villa Zoja sabato sera, hanno percorso circa 200 chilometri in linea d'aria, 323 se si fossero seguite le strade concesse ai comuni mortali. E i palloncini non hanno scelto un posto qualunque: Coreglia Antelminelli è davvero un borgo incantevole, ricco di storia e di scorci suggestivi, in tutte le sue sette frazioni. palloncini2.jpgCome Giacomo Mungio ha raccontato alla redazione di concorezzo.org, è stata davvero una piacevole sorpresa, per la gioia dei due figli che si sono divertiti a giocarci e a scoppiarli. I palloncini sono passati anche dalla splendida rocca di Ghivizzano, un'altra splendida frazione di Coreglia. Il tragitto dei palloncini suona quindi da invito: venite in Toscana a visitare questi splendidi borghi, ne vale la pena. Nella foto in basso una foto della famiglia Mungio tratta da facebook.

mungio.jpg

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI