Prof aggredita, il sindaco incontra gli studenti

20170811105423-16682048_1175019882596583_9032053397015835450_n.jpg

 

Vimercate. Dopo il gravissimo episodio verificatosi al Floriani di Vimercate frequentato da studenti di tutto il territorio (leggi qui), ieri il sindaco Francesco Sartini ha incontrato alcuni studenti allo scopo di cercare un dialogo e scuotere le coscienze perché vengano trovati i responsabili, ma anche indagare su tutto il pregresso. Nel contempo il primo cittadino ha voluto diffondere alcune dichiarazioni in autonomia. 

IL COMUNICATO

In seguito al gravissimo episodio di aggressione a un insegnante verificatosi presso l’IIS Floriani, il Sindaco di Vimercate Francesco Sartini dichiara:  «La gravità di quanto accaduto è inaudita. Esprimo la vicinanza mia e di tutta l’Amministrazione di Vimercate all’insegnante e la nostra solidarietà alla scuola tutta, al Preside e all’intero corpo docente, che lavora ogni giorno con passione e con risultati positivi. Chi ha compiuto questo gesto deve assumersene la responsabilità, pagandone le conseguenze: non per desiderio punitivo, ma perché l’educazione passa anche dal rendersi conto che le nostre azioni hanno delle conseguenze. Mi auguro che presto la classe faccia i nomi dei responsabili, evitando l’errore di travestire da “solidarietà fra compagni” quella che invece è solo omertà: un’omertà che, al momento, rende tutti colpevoli». Due parole anche da parte dell'assessore alle Politiche Educative Simona Ghedini: «Esprimo la mia vicinanza alla docente aggredita. Queste forme di aggressività impongono non solo delle riflessioni ma anche delle azioni congiunte e sinergiche sul fenomeno del bullismo. Un fenomeno che si combatte insieme, attraverso la creazione di modelli educativi coerenti e lo sviluppo di capacità emotive orientate a sentire e riconoscere l'altro».

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI