Raccogliere lo zafferano: un'esperienza meravigliosa (da provare)

zaff3.jpgColori e profumi. Un mix sorprendente e davvero emozionante quello che sa regalare un campo di zafferano. In questi giorni è possibile visitare lo zafferaneto brianzolo (si trova alle porte di Brugherio ed è gestito da una società "made in Concorezzo") e provare l'esperienza di raccogliere fiori di zafferano, passando una mattinata divertente, insolita e agreste.

Zaffiorano, lo zafferano di Lombardia, è prodotto da una soceità agricola con sede in via Volta.

Nel 2012 è stata data forma concreta all'idea di sperimentare se lo zafferano, coltivato per tradizione da secoli in Abruzzo, potesse adattarsi alle condizioni pedoclimatiche della pianura lombarda. "Una sfida tutta al femminile - scrivono le promotrici - Siamo infatti due agronome con la stessa passione per la coltivazione della terra, rimaste affascinate da questo fiore e dalla spezia in esso racchiusa. Dopo studi e prove in campo, con qualche accorgimento agronomico, il sostegno concreto e l'incoraggiamento di molti amici, abbiamo avuto un primo raccolto soddisfacente.  Questi risultati ci hanno sorpreso e convinto ad avviare un’attività agricola".

Per la raccolta è consigliato prenotare, scrivendo all'indirizzo mail che potete trovare qui sotto.

Vuoi sapere di più sullo zafferano brianzolo? Leggi qui

 

zaff2.jpg

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI