Raid al cineteatro, caccia ai vandali. Non si esclude il tentato furto

b_450_500_16777215_00_images_vandakisanluigi.jpegUn atto vandalico o il tentativo maldestro di furto? Di primo acchito viene da pensare ad un raid teppistico vedendo lo stato della vetratra del cineteatro San Luigi di via De Giorgi, al centro questa notte di un brutto episodio di cronaca nera. Il fatto è avvenuto sicuramente dopo la mezzanotte, visto che fino alle 23 i volontari erano impegnati per il turno di lavoro.

Ignoti hanno cercato di sfondare l'ingresso, se per "gioco" o per entrare non si sa. Certo è che, dopo il raid teppistico in biblioteca, dove un vandalo armato di sasso è stato fermato dai responsabili, l'ipotesi dell'atto vandalico è tra le più accreditate.

Il danno, di alcune migliaia di euro, sarà coperto dall'assicurazione della struttura, di proprietà della parrocchia.

"Cosa dobbiamo dire? - commenta sconsolato Umberto Brambilla, colonna e anima del cineteatro - Parleremo con l'assicurazione dopo aver fatto denuncia".

 

Commenti   
0 #2 paolo 2012-01-16 12:00
A sostegno dell'ipotesi di atto vandalico segnalo che nella stessa notte tra sabato e domenica è stata mandata in frantumi anche una vetrina del parrucchiere in Via Valagussa, non vorrei passare per l'investigatore di turno, ma la possibilità che i fatti siano collegati mi sembra plausibile, sarebbe forse il caso di dare un occhiata alle registrazioni delle telecamere di piazza castello e del centro relative a quella notte.
0 #1 paolo 2012-01-16 12:00
A sostegno dell'ipotesi di atto vandalico segnalo che nella stessa notte tra sabato e domenica è stata mandata in frantumi anche una vetrina del parrucchiere in Via Valagussa, non vorrei passare per l'investigatore di turno, ma la possibilità che i fatti siano collegati mi sembra plausibile, sarebbe forse il caso di dare un occhiata alle registrazioni delle telecamere di piazza castello e del centro relative a quella notte.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI