Rapinò prostituta a Concorezzo, preso 39enne di Vimercate

prostituta_fil.jpg

Concorezzo. I carabinieri di Vimercate, al termine di una approfondita indagine, hanno arrestato un pregiudicato 39enne, italiano, residente a Vimercate, poiché colpito da provvedimento di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Monza. L'uomo dovrà scontare una pena 3 anni e 6 mesi di reclusione per il reato di “rapina in concorso” commesso a Concorezzo il 28 ottobre del 2012. Il vimercatese pregiudicato, insieme ad un complice, all'interno del distributore di benzina “AGIP” di via Monza aveva rapinato una prostituta ecuadoregna 38enne, rubandole la sua borsa e minacciandola con violenza, senza esitarla a gettarla a terra.  Una serie di indagini incrociate, anche relative ad altri episodi, ha consentito di risalire ai responsabili. La giustizia ha fatto il resto.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI