Riportare a casa i Marò, anche Gatto Panceri con gli occhiali di Gandhi

occhigandhi.jpgConcorezzo. Anche Gatto Panceri ha indossato gli occhiali originali di Gandhi per chiedere il ritorno in patria dei Marò. Con lui attori, cantanti, personaggi televisivi, rappresentanti delle istituzioni, imprenditori, esponenti della società civile: tutti in fila per indossare simbolicamente i preziosi e originali occhialini di Gandhi e chiedere a gran voce il ritorno in patria dei marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, da tre anni detenuti in India. 

Negli spazi del Belvedere di Palazzo Pirelli, fino allo scorso 12 marzo (dal 27 marzo verrà allestita presso lo spazio Capitol55 di Rho).è stata opsitata la mostra-evento “Guardare il mondo con gli occhi di Gandhi”, promossa dal consigliere Marco Tizzonie beneficiaria dell’uso del simbolo del Consiglio regionale. Alla presentazione sono intervenuti il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo, il consigliere Marco Tizzoni, il direttore del Museo nazionale della scienza e della tecnologia Fiorenzo Galli e don Franco Busato,esperto in storia indiana. All’iniziativa ha aderito, mettendosi in posa con gli occhiali di Gandhi, anche il governatore Roberto Maroni.

Accanto al paio di occhiali originali di Gandhi, concessi da The Boga Foundation, oggetti storici, quadri della collezione “Quando il pensiero supera il gesto” e le foto dei tanti testimonial che oggi hanno aderito alla giornata di sensibilizzazione facendosi immortalare dal fotografo milanese Andrea Ciriminna con  gli occhiali del Mahatma. 
I primi tra i tanti volti noti presenti alla cerimonia a farsi fotografare sono stati l’ex capitano del Milan Franco Baresi, Claudio Cecchetto, Ugo Conti, Umberto Smaila, Susanna Messaggio, Gatto Panceridon Antonio Mazzi, Renato Pozzetto, Igor Cassina, Francesco Baccini, Patrick Djivas, Mario Lavezzi, Giancarlo Mazzuca, Stefano Zecchi.

Un’iniziativa dal fortissimo valore simbolico, voluta per dare un segnale che favorisca il ritorno rapido in patria dei nostri due Marò – ha detto il Presidente Raffaele Cattaneo, intervenendo alla presentazione della Mostra – Per fare in modo che questo risultato sia possibile, occorre guardare il mondo con occhi differenti: non solo nel gesto di mettere gli occhiali di Gandhi, ma rivolgendo lo sguardo a questo grande Paese che è l’India con gli occhi di quella straordinaria figura. In questo modo sarà possibile trovare la strada per riportare nel nostro Paese questi nostri due concittadini e padri di famiglia che da troppo tempo sono trattenuti in India. Questa iniziativa mi sembra un modo intelligente e moderno per avviare campagna virale che ha l’obiettivo di dare maggiore attenzione sul tema e far vedere che l’India ha anche un volto che è quello di Gandhi”.

Sono piacevolmente sorpreso dal successo di questa manifestazione – ha detto il consigliere Marco Tizzoni – E’ la dimostrazione che gli italiani hanno a cuore questa vicenda senza voler entrare nel merito giuridico dei fatti. I nostri Marò hanno il diritto di tornare in patria, quella patria di cui erano al servizio al momento dell’arresto. Speriamo che l’impatto mediatico di questa iniziativa serva da supporto all’azione diplomatica che deve andare avanti concretamente e in tempi brevi”.

Tutte le foto di Max Farinahttp://www.farinazerozero.com/project/guardare-il-mondo-con-gli-occhi-di-gandhi/ 

Aggiungi commento