Rissa in centro, le telecamere del Comune hanno ripreso tutto

 

rissasfiorata2014.jpg

Concorezzo. Le telecamere di sicurezza del Comune hanno ripreso tutto: e ora potrebbero scattare le prime denunce per la rissa (a dire il vero una rissa sfiorata) che, una settimana fa, ha costretto anche il sindaco e diversi amministratori a fare da pacieri. I carabinieri della stazione di via Ozanam, comandanti dal luogotenente Fulvio Carotenuto, hanno infatti acquisito nelle scorse ore il contenuto delle registrazioni effettuate tra via Repubblica e via Libertà. Minuti di agitazione in cui si riconoscono chiaramente i volti dei protagonisti, le provocazioni e i primi contatti. In quella circostanza i militari avevano ovviamente già raccolto testimonianze e identificato un pò' di persone. Ora sulla base dei riscontri dei circuiti di videosorveglianza, potrebbero partire le denunce per rissa e ubriachezza molesta. L'episodio conferma la bontà dei sistemi del Municipio, già utilizzati anche per l'arresto dell'uomo che spacciava nei pressi del bar di via Repubblica e per l'identificazione dei giovani responsabili di atti di vandalismo in piazza Castello.

LEGGI LA NOTIZIA COLLEGATA

Aggiungi commento