Scippatore al lavoro alle 7 del mattino: vittima una nonnina

scippo.jpg

Concorezzo. Era uscita di casa poco prima delle 7, per andare a messa. Ma venerdì, davanti al Burrone, le è successa una disavventura che difficilmente dimenticherà: un giovane malvivente, carnagione olivastra e piuttosto malconcio nel vestire, l'ha presa di mira e, al momento opportuna, l'ha derubata della borsetta, scippandola. Quando l'anziana si è messa ad urlare, alcuni passanti hanno capito subito cosa fosse accaduto e si sono lanciati all'inseguimento del criminale. In particolare uno dei presenti ha inseguito il borseggiatore fino alla zona industriale dove si trova la torre Schindler, desistendo solo quando il malvivente si è arrampicato sul muro di cinta di una azienda. Poco dopo sono arrivati anche i carabinieri, ma dello scippatore non c'era più traccia. L'anziana, spavento a parte, non ha avuto conseguenze e ha anche recuperato il portafogli, che il malvivente ha dovuto lanciare per poter darsela a gambe più agevolmente. Al momento mancavano la borsa e le chiavi di casa. Molto apprezzata la solidarietà della cittadinanza concorezzese che si è divisa tra chi ha inseguito il malvivente, chi ha soccorso la donna e chi la ha accompagnata a fare denuncia. 

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI