Settantenne "innamorato" perseguita la badante: denunciato

vignetta.jpgConcorezzo. Telefonate, appostamenti, pressioni al limite della minaccia. Una donna di nazionalità rumena, 49 anni, residente in paese, è al centro di una sconvolgente vicenda. Per mesi è stata perseguitata da un anziano 76enne di Villasanta, che aveva accudito per un po' di tempo e con cui forse avrebbe intrattenuto una relazione. Un uomo premuoroso e gentile all'inizio, al punto da prestare alla donna anche 6mila euro per far fronte ad alcune necessità. Poi qualcosa si incrina: la donna si trasferisce a Concorezzo e trova lavoro come badante presso un altro anziano di Villasanta. Ma il suo "ex" non si arrende, nonostante nel frattempo la donna abbia anche onorato il debito. Lui la segue, la invita a tornare con lui, arriva addirittura a minacciarla. Lei per un po' pazienta, poi si rivolge ai carabinieri. Il reato è quello di stalking, e l'anziano rischia addirittura di finire in carcere.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI