Sfratti dei furbetti, si parte. Bormioli: "Corretto nei confronti dei cittadini che pagano"

b_450_500_16777215_00_images_sfratto.jpegConcorezzo. Inquilini morosi: il Comune ha deciso di passare alle maniere forti. Non solo per questioni di cassa, ma per correttezza nei confronti di tutti quei cittadini che in numero sempre maggiore si trovano in difficoltà economiche e chiedono una “casa”.

La  Giunta Borgonovo” ha infatti incaricato un avvocato di portare avanti le procedure di sfratto nei confronti di una decina di inquilini che negli anni hanno accumulato un cospicuo debito nei confronti dell’Amministrazione.

La decisione è arrivata in settimana dopo i tentativi di mediazione svolti dagli uffici preposti e dall’assessore ai Servizi sociali Piergiorgio Bormioli. Purtroppo, raccomandate, telefonate, rateizzazione del debito, iscrizioni a ruolo, ingiunzioni (già emesse lo scorso anno) a poco sono servite.

“E’ dall’inizio del nostro mandato – ha affermato Bormioli – che stiamo monitorando l’andamento degli arretrati dei canoni di locazione non pagati. A dicembre dello scorso anno abbiamo verificato nuovamente la situazione notando purtroppo che le stesse famiglie (circa una decina su un totale di 50 appartamenti) non avevano né saldato i debiti pregressi, né iniziato a pagare i canoni di competenza dell’anno in corso. Famiglie che, tra l’altro, mai si sono presentate presso il settore “Servizi sociali” per chiedere qualche forma di aiuto e che, in alcuni casi, neppure hanno risposto a convocazioni presso gli uffici”.    

La prima procedura di sfratto prenderà il via in settimana. “Chi accede ad un’abitazione Comunale – ha precisato l’assessore –  paga un affitto agevolato che in media varia dai 100 ai 200 euro al mese. Penso che sia doveroso per chi già gode di tale beneficio pubblico, rispettare le regole e pagare il dovuto”. 

Commenti   
0 #2 mariagrazia 2012-03-12 11:06
BUONGIORNO
COMPLIMENTI SONO D'ACCORDO...... . PER LE DECISIONI CHE AVETE PRESO NEI CONFRONTI DI PERSONE CHE ABUSANO DI CIRCOSTANZE AGEVOLATE COME ASSEGNAZIONE DI CASE CON AFFITTO VERAMENTE EQUO.
0 #1 mariagrazia 2012-03-12 11:06
BUONGIORNO
COMPLIMENTI SONO D'ACCORDO...... . PER LE DECISIONI CHE AVETE PRESO NEI CONFRONTI DI PERSONE CHE ABUSANO DI CIRCOSTANZE AGEVOLATE COME ASSEGNAZIONE DI CASE CON AFFITTO VERAMENTE EQUO.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI