santalfredo
santalfredo

Silenziato il Circolino, e volano le uova

Concorezzo. L'Amministrazione comunale ha imposto ai gestori del Circolino di via Verdi di abbassare i decibel. Troppo rumore non solo per i residenti della zona ma anche i base ai rilievi acustici affidati all'Arpa, l'Agenzia regionale per la protezione ambientale. Dopo gli esiti della perizia tecnica, il Comune ha comunicato la decisione ai titolari della licenza, imponendo restrizioni per la musica e per le attività all'aperto. Sembra che, prima dell'ordinanza, fosse stata comminata anche una sanzione da 2000 euro per il mancato rispetto di alcune normative.

Non è chiaro se questa "vittoria" dei residenti di via Verdi sia correlata in qualche modo ad un singolare episodio. Nei giorni scorsi la palazzina da cui sono giunti gli esposti per il disturbo alla quiete pubblica si sono ritrovati imbrattati i citofoni condominiali: ignoti hanno infatti lanciato contro gli apparecchi una serie di uova.

Ora i gestori del Circolino avranno alcune settimane di tempo per adottare misure tecniche per limitare il rumore. Analogo provvedimento era stato preso anche nei confronti dei gestori del centro Padel.

circolino.png

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI