Tragedia sfiorata in via Manzoni, 14enne "ferito" dalla bicicletta

ambulanza.jpgConcorezzo. Non riusciva a liberare la propria bicicletta incastrata contro un lampione. A furia di tirare un 14enne di Concorezzo si è sbilanciato, precipitando a terra all'indietro. Nell'impatto con l'asfalto ha battuto violentemente il capo è ha perso i sensi.
Sono stati attimi di autentico terrore quelli vissuti questa sera, intorno alle 19.05, in via Manzoni. Un ragazzino stava recuperando la propria bicicletta per fare ritorno a casa. Per cause ancora da chiarire, il velocipede è rimasto incastrato attorno ad un lampione della pubblica illuminazione. Da qui i ripetuti tentativi di liberare il mezzo. Quando il giovane è riuscito nell'intento, per la foga intrapresa è "volato" all'indietro, finendo a terra. Un impatto violentissimo e non controllato: il 14enne ha battuto la nuca sull'asfalto, perdendo i sensi. Immediatamente sono partite le telefonate al 118 di Monza, che ha inviato sul posto l'automedica con rianimatore a bordo dall'ospedale di Vimercate e un'ambulanza dell'Avps, sempre di Vimercate. Quando i soccorritori sono arrivati a sirene spiegate in via Manzoni, il giovane stava per fortuna riprendendo i sensi, ma le sue condizioni destavano ancora preoccupazioni. Da qui la decisione di trasportarlo in ospedale a Monza, per sottoporlo il prima possibile ad un tac e ad una serie di accertamente neurologici. Dalle prime informazioni recuperate da fonti mediche dalla redazione di concorezzo.org, il giovane sarebbe sotto osservazione ma non in pericolo di vita.

Commenti   
0 #1 Massimo 2012-12-31 07:17
ho letto l'articolo del ragazzo e la bicicletta mi dispiace contraddire la redazione ma il ragazzo non stava prendendo la sua bicicletta ma la stava rubando in quanto è di una mia amica e all'arrivo dei carabinieri l'amica apriva il lucchetto con le proprie chiavi dimostrando così il tentato furto.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI