Trova i ladri in casa mentre sta riposando e li rinchiude dentro: paura in via La Malfa

ladri2.JPG

Concorezzo. Stava tranquillamente riposando nella propria abitazione quando ha sentito dei rumori sospetti: ignoti si erano introdotti nel suo appartamento e stavano rovistando in cerca di soldi e oggetti preziosi. Pur con il cuore il gola e gli occhi segnati dal panico, ieri, una ragazza residente in via Ugo La Malfa ha però trovato la lucidità di uscire dai locali, chiudere la porta a chiave e allertare il 112. Nel frattempo a supportare la donna il lacrime e sotto shock sono arrivati anche i vicini di casa. Capita la malparata i malviventi acrobati (l'appartamento si trova al secondo piano di una palazzina) a quel punto non hanno avuto alternative: sono corsi sul balcone e sono scappati da dove erano arrivati.
In settimana altri tentati furti - come raccontato da diversi testimoni sul gruppo facebook Sei di Concorezzo se... - si sono registrati alle case della cooperativa Meloni di via Massironi e in via Martin Luther King. Ieri, addirittura, in pieno giorno, un malivente intorno alle 19 ha cercato di arrampicarsi sulla grondaia di una palazzina in via Girotti, nei pressi della Banca Popolare di Milano. Avvistato da un residente che si è messo ad urlare, il probabile ladro si è dato alla fuga.
In tutti i casi è vivamente consigliato allertare subito il 112.

Aggiungi commento