Un caso di tigna alla materna, ma si tratta di un episodio isolato

tigna.JPGConcorezzo. Un caso di tigna alla scuola materna di via Verdi ha creato un po' di apprensione tra i genitori. Perché in bacheca non c'era il tradizionale avviso di episodi di "pidocchi" o di altre emergenze canoniche. La tigna è un'infezione della pelle che può essere anche molto contagiosa, oltre che fastidiosa.
Contattata dalla nostra redazione dopo la segnalazione di una mamma, l'assessore all'Istruzione, Emilia Sipione, ha voluto rassicurare i genitori. "Ho tra le mani (e mi basta) la lettera dell'Asl che mi ha girato il preside, dove c'è scritto che " si precisa che attualmente non vi è alcuna evidenza di trasmissione della malattia in ambito scolastico". La lettera è firmata dalla dottoressa Migliavacca responsabile del dipartimento di igiene e prevenzione. L’episodio è stato segnalato il 6 febbraio. Visti i contatti dell’alunno con i bambini non solo della sua classe ma anche con quelli degli altri fiocchi, la pediatra di famiglia ha giustamente informato l’Asl per contattare tutti i genitori. L’Azienda sanitaria locale ha quindi trasmesso il materiale informativo per il comportamento da tenere, ma al momento ha escluso emergenze.

Commenti   
0 #1 Rossana 2013-02-13 10:48
Era successo anche l'anno scorso....purtr oppo può capitare...
Aggiungi commento