Valori immobili, +4,25% con la banda ultra larga

brianzaspeednet.jpgConcorezzo. Brianza Speed Net rende il territorio di Monza e Concorezzo più competitivo e attraente. La banda Ultra Larga fa lievitare il valore degli immobili:  la stima è del + 4,25 %. Regione Lombardia stanzierà 1,1 milioni di euro per la posa della fibra ottica entro la metà del 2013. Camera di commercio di Monza e Brianza mette a disposizione oltre 80.000 Euro per i primi abbonati. Già 160 aziende hanno manifestato il loro interesse, ne mancano 140 all’avvio dei lavori. L'incremento complessivo dato dalla infrastruttura della Banda Ultra Larga (BUL) sui valori immobiliari di immobili ad uso industriale o direzionali si attesta sui 4,25 punti percentuali. (Fonte: Elaborazione dell'Osservatorio dell'immobiliare e del territorio della Camera di commercio di Monza e Brianza-FIMAA Milano Monza e Brianza).

Un salto in avanti significativo, soprattutto se si tiene conto che negli ultimi 90 giorni, il prezzo medio a metro quadro, dedotto dagli annunci di compravendita di appartamenti, uffici e capannoni in provincia di Monza e della Brianza è sostanzialmente invariato (-1,63%) come pure negli ultimi 6 mesi. L’occasione, allora, offerta dal Bando di Regione Lombardia di portare nei comuni di Concorezzo (area industriale) e di Monza (area ex-Singer) l’infrastruttura dell’internet super veloce assume un valore strategico determinante. La BUL ha come ripercussione nell’immediato di rendere più competitive le aziende, perché più rapide nella trasmissione dati, più efficienti e sicure, ma a medio e lungo termine anche il valore dell’immobile stesso avrà un incremento (+4,25%).

Il progetto che prevede di portare entro la metà del 2013 la Banda Ultra Larga è denominato Brianza Speed Net (www.brianzaspeednet.it): il bando di Regione Lombardia prevede lo stanziamento di 1,1 milioni di euro, se 300 imprese nel bacino industriale di tra Monza e Concorezzo manifesteranno interesse verso la connessione a 100Mbit/sec

Se il numero di aziende che sottoscriverà il servizio sarà di almeno 300 il costo dell’abbonamento mensile per una connettività di minimo 100Mbit/sec sarà di soli 50€, senza ulteriori costi di allacciamento a carico dell’azienda, quindi con un abbonamento di gran lunga inferiore a quelli che oggi il mercato propone.

La Camera di Commercio di Monza e Brianza ha messo a disposizione delle prime 280 aziende che sottoscriveranno l’abbonamento, un voucher di euro 300 per il primo anno, che contribuirà ad abbattere ulteriormente il costo dell’allacciamento.

Con questa scelta le aziende si proiettano verso una prospettiva di crescita che diversi studi economici attestano tra 1,5% e il 3%. Se a ciò si aggiunge l’incremento immobiliare, la BUL non può non essere paragonato ad un enzima dello sviluppo industriale. 

Tutte le informazioni sul progetto sono reperibili sul sito internet www.brianzaspeednet.it o contattando il Distretto Green & High Tech Monza – Brianza al numero Tel. 039 6396305

Il progetto “BUL - Banda Ultra Larga” nei dettagli

La tipologia di fibra ottica La rete in fibra ottica implementata sarà di tipo punto – punto in architettura FTTH, Fiber To The Home, e consentirà la connessione in banda ultra larga di tutte le imprese aderenti all’iniziativa. Il servizio in fibra ottica sarà fruibile con prezzi medi di gran lunga inferiore rispetto ai prezzi di mercato.

Le fasi del progetto

  1. analisi del campione e della domanda di banda ultra larga e raccolta delle adesioni preliminari da parte delle imprese;
  2. avvio delle gare per la costruzione e la gestione della rete e per la fornitura del servizio di connettività;
  3. conferma delle adesioni e loro trasformazioni in contratti ed aggiudicazione delle gare;
  4. costruzione della rete ed avvio dei servizi di connettività.

I soggetti coinvolti

Regione Lombardia si assume l’onere finanziario dell’iniziativa e dà operatività al progetto in tutte le sue fasi

Camera di commercio di Monza e Brianza

-          informa le aziende dell’area interessata al progetto allo scopo di massimizzare la soglia di adesione delle imprese attraverso la predisposizione di incontri, materiali informativi;

-          assegna voucher di € 300 cadauno alle aziende aderenti alla rete di utilizzo del servizio a banda ultra larga per un importo massimo complessivo di € 84.000

Comune di Concorezzo e Comune di Monza

-          mettono a disposizione la mappatura georeferenziata degli strati informativi relativi al sistema stradale, ai servizi a rete e alle infrastrutture sotterranee oltre alle cartografie elettroniche fornite dalle aziende erogatrici dei servizi a rete e degli altri soggetti che occupano il sottosuolo;

-          mettono a disposizione il sottosuolo, ovvero gli altri beni appartenenti al patrimonio e gestiscono il rilascio delle autorizzazioni e concessioni amministrative, secondo un procedimento semplificato;

-          mettono a disposizione un locale da utilizzarsi quale punto di attestazione delle fibre ottiche.

Fondazione Distretto Green High Tech Monza e Brianza

-          informa le aziende dell’area interessata al progetto allo scopo di massimizzare la soglia di adesione delle imprese attraverso la predisposizione di incontri, materiali informativi.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI