Vandali nei parchi: interventi in via Adda e La Malfa, ma quanto ci costano!

parchettoadda2014a.jpg

parchettoadda2014b.jpg

parchettoadda2014c.jpg

Concorezzo. Inciviltà e vandalismo: due tasse che costano care ai concorezzesi. Nei giorni scorsi l'Amministrazione comunale, su indicazione di molti cittadini, ha rimesso mano a due nervi scoperti. Da una parte il parchetto di via Adda, preda dei vandali e prossimo ad essere videosorvegliato 24 ore su 24. Dall'altra l'area cani di via Ugo La Malfa dove i proprietari avevano lasciato che il loro animale scavasse delle buche che sono costate, poi, l'infortunio di altri quattrozampe. Interventi necessari, sollecitati, ma che ovviamente hanno costretto tutta la collettività a mettere mano al portafogli.
Bello visivamente il colpo d'occhio in via Adda (foto pubblicate su facebook da Vanessa Cattaneo) dove la sistemazione dei giochi si è accompagnata a nuovi tappeti sintetici colorati.
Per quanto riguarda le aree cani, i tecnici comunali hanno effettuato due sopralluoghi in via Ancora/La Malfa e in via Europa. Dal momento che la copertura delle buche non è compresa per ora nella manutenzione ordinaria, si è dovuta contattare la ditta incaricata per un preventivo extra, a cui stanno seguendo gli interventi. In questo caso a segnalare la pericolosità dei parchi era stato Giuseppe Corno, pubblicando la foto del suo cane post-infortunio.

Commenti   
0 #7 Giulio 2014-05-19 09:58
Giusto per rinfrescare la memoria a chi di competenza: nel week end...ancora ragazzi sui giochi dei bambini, usandoli a sproposito....c on pic nic annesso, e rifiuti abbandonati!!!! Poi gli spazzini che non passano mai....i cani che scagazzano ovunque...e via cosi. W le elezioni!!
0 #6 Marta 2014-05-12 12:37
Citazione:
Mi piace la sua idea signor Capitanio, io solitamente sono molto più estremo con questa gente , ma quello che lei vuole fare per il parco di via adda con la foto dei bambini che giocano mi piace . Finalmente qualcosa di nuovo ,quando noi votiamo desideriamo persone con soluzioni nuove e innovative , la approvo .
Situazioni innovative a fine legislatura...m a mi faccia il piacere......so no 5 anni che ci lamentiamo del disagio dei parchetti di Via Adda senza essere stati praticamente mai ascoltati e presi sul serio. Adesso che c'è la , spero, fondata ipotesi che se ne andranno a casa corrono al riparo. come il sindaco :mai venuto in Via adda....improvv isamente eccolo...fate ridere.
0 #5 david 2014-05-08 20:20
Mi piace la sua idea signor Capitanio, io solitamente sono molto più estremo con questa gente , ma quello che lei vuole fare per il parco di via adda con la foto dei bambini che giocano mi piace . Finalmente qualcosa di nuovo ,quando noi votiamo desideriamo persone con soluzioni nuove e innovative , la approvo .
0 #4 Mauro Capitanio 2014-05-06 14:22
Ciao Marta, approfitto dell'ospitalità di concorezzo.org per risponderti. Innanzitutto mi fa piacere che tu mi segua anche su facebook e ritengo che questa sia la parte utile dei social network: un contatto più diretto tra amministrazione e cittadini. Sulle telecamere tieni presente però che io solo assolutamente favorevole e la Lega Nord in questi anni ha spinto perchè queste venissero potenziate e migliorate. Grazie anche alle telecamere abbiamo recentemente arrestato spacciatori locali e multato centinania di trasgressori e vandali in centro. Nel mio commento sul parco di via Adda - limitatamente ai giochi per bambini - ho suggerito che venissero messi, vicino ad ogni gioco, delle foto dei bambini concorezzesi che giocano felici con sotto la scritta "Non toglieteci il sorriso - Non rovinate questo gioco". Spesso gli occhi di bambini possono essere più efficaci degli occhi della telecamera, tutto qui.
0 #3 Marta 2014-05-05 11:44
E' sconcertante leggere su facebook che l'assessore Capitanio non ritenga necessarie telecamere e barriere contro i motorini. Lo è per i residenti, per il quieto vivere. Perchè giustificare sempre questa gentaglia. Sa il cartello da lei proposto che fine farebbe???? Immagina, puoi!!!!!!!!

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI