Vandalismi e bullismo, tredicenni sorvegliati speciali

vandalismi.jpgConcorezzo. Un folto gruppo di tredicenni, e non solo, è guardato a vista da Polizia locale e carabinieri. Negli ultimi giorni alcuni genitori sono stati formalmente convocati per essere informati di alcuni episodi spiacevoli. I ragazzi, infatti, a più riprese, si sarebbero resi protagonisti di vandalismi (una vetrata di Villa Zoja mandata in frantumi, alcune pensiline degli autobus distrutte, muri imbrattati) e anche di azioni di bullismo nei confronti di altri ragazzi. Fatti che si sono ripetuti sempre più spesso e con una gravità crescente. A tal punto che si sono moltiplicate le segnalazioni, alcune anche banalmente legate alla maleducazione dei componenti del gruppo che, al minimo richiamo, rispondono con parolacce e bestemmie. In un caso i giovani avrebbero anche interrotto con schiamazzi una celebrazione eucaristica. Al momento sono in corso le verifiche da parte delle Forze dell'ordine, ma non è escluso che possano seguire denunce penali.

Commenti  
+3 #1 paolo 2020-09-15 13:22
un pò più di controlli da parte delel istituzioni non farebbe male, inoltre più multe e anche salate e vedete che le loro famiglie un paio di schiaffoni non hanno mai fatto male a nessuno. ma l'educazione dove è finita? forse un optional??
Aggiungi commento