Via Libertà, lavori rimandati al 2013. Alla faccia della crisi...

b_450_500_16777215_00_images_riccardo_borgonovo.jpegConcorezzo. Il progetto era pronto, i soldi pure... ma nessuno avrebbe accettato di lavorare in agosto. Sembra questa l'incredibile motivazione del rinvio dei lavori di riqualificazione della centralissima via Libertà. Secondo quanto riferito dal sindaco Riccardo Borgonovo (nella foto), infatti, non si sarebbero trovate ditte disposte ad aprire e chiudere il cantiere in agosto. A questo si aggiungono i ritardi dovuti alla trattativa con i commercianti, che temevano ritardi e quindi disagi in vista dello shopping natalizio. Tutto rinviato, quindi, alla primavera 2013.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI