Via Libertà, prove di chiusura mirata: ztl fino all'Epifania

centrostorico.jpg

Concorezzo. Dopo aver vinto la sfida della riqualificazione architettonica del centro, attesa da 20 anni, ora l'Amministrazione comunale gioca la partita più complicata, altro dilemma decennale che nessuno ha mai risolto definitivamente: Il centro chiuso va alle auto, aperto o gestito con delle zone a traffico limitato mirate secondo i periodi dell'anno?

Lunedì 24, Vigilia di Natale, come era stato già annunciato in occasione dell'installazione dell'arredo urbano ma mai formalizzato ufficialmente, il centro storico verrà chiuso alle auto. Fino all'Epifania dunque sarà zona pedonale totale per concedere alle famiglie e agli studenti in vacanza una passeggiata in assoluto relax. Il periodo sarà utilizzato anche per confrontarsi con i commercianti (avvisati solo ieri con un po' di intempestività) e con gli esperti di viabilità per analizzare tutti gli aspetti correlati.

L'iniziativa dell'assessorato ai Lavori pubblici, diretto da Innocente Pomari, è stata ampiamente condivisa dalla Giunta e dalla maggioranza. Una posizione, naturalmente, che piace anche alle forze di opposizione.

Politici e funzionari sono ininterrottamente al lavoro anche in queste ore per calibrare la soluzione più idonea: non si esclude nemmeno di invertire il senso di marcia del tratto di via Libertà (incrocio via 25 Aprile) verso il centro proprio per agevolare l'accesso al cuore della città e ai parcheggi di via Repubblica e via Cavezzali.

Seguiranno a breve aggiornamenti.

Aggiungi commento