Via Verdi e quel divieto di sosta dimenticato

via_verdi_dvieto.jpgConcorezzo. Almeno una dozzina, forse qualcuna in più, di auto in sosta vietata. Ad essere venali si potrebbe pensare a circa 500 euro che potevano finire nelle tasche del Comune se in quei minuti fosse passata da via Verdi una pattuglia della Polizia locale. Facendo discorsi più civici, vien da pensare ai pericoli correlati a quella strada improvvisamente ridotta da un'orda di automobilisti indisciplinati. La carovana si è fermata davanti al muretto del Burrone tra il Circolino (alcuni degli automobilisti sono entrati proprio lì) e la scuola materna. Giovedì pomeriggio non è stata certo una bella immagine quella a cui sono stati costretti i tanti che si sono trovati a passare da via Verdi. E sì che i cartelli di divieto di sosta, come mostrano le nostre foto, sono molto visibili...

Commenti   
0 #1 ETTORE 2015-12-11 09:21
Putroppo la situazione tutti i giorni è la stessa, mi capita di passare con la carrozzina a quell'ora e ogni volta riscio di essere investito, ho sollicitato segnalato alla polizia locale al sig.Sindaco ma non cambia niente.....

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI