Villa Zoja come non l'avete mai vista

Concorezzo. Si è svolta venerdì mattina la conferenza stampa per presentare la fine dei lavori di ristrutturazione di Villa Zoja. Presenti all'incontro il Sindaco Mauro Capitanio, una delegazione della Giunta, il progettista e il Coordinatore del settore servizi sul territorio.

Gli Architetti Carla Passito e Elisa Dompe' hanno illustrato i  lavori suddivisi in lotti:

Lotto Padiglione Feste

Lotto Area giochi

Lotto Sottotetto e recupero soffitti decorati.

La parte al piano terra presenta un loggiato chiuso protetto da una vetrata  completamente apribile  che rende la sala adiacente un tutt'uno con l'ambiente considerando i due cortili interni ed esterni adiacenti. La sala è stata dotata di un impianto per la proiezione per una multifunzionalità della stessa. Le opere più impegnative sono state: la vetrata completamente apribile e il restauro dei soffitti decorati.

 L'architetto Roberto Levati ha illustrato il costo dell'opera: 202.000 euro, 148.000 euro coperti da bando regionale, la rimanenza fondi del comune.

Il 26 febbraio sono stati terminati i lavori.

Il sindaco Mauro Capitanio vuole valorizzare al massimo  Villa Zoja  per convegni, ricevimenti e convention con l'aiuto di una governance che organizzi , gestisca gli eventi e rivitalizzi l'utilizzo della Villa. 

Presenti  anche il vicepresidente della Provincia, Riccardo Borgonovo, l'assessore al Bilancio Riccardo Mazzieri e il consigliere di maggioranza Antonio Mandelli.

IMG_20200724_122922.jpg

IMG_20200724_123000.jpg

IMG_20200724_123048.jpg

IMG_20200724_123057.jpg

IMG_20200724_123115.jpg

IMG_20200724_123146.jpg

IMG_20200724_123239.jpg

Aggiungi commento