Volete la carta di identità elettronica? Ecco cosa fare

carta_identita_elettronica.jpgConcorezzo. Da lunedì 3 settembre anche in Comune potrà essere richiesta la carta di identità elettronica che, progressivamente,manderà in pensione quella cartacea. 

Che Cos’è?

La Carta d’Identità Elettronica ha l'aspetto e le dimensioni di una carta di credito. È dotata di un microprocessore che memorizza le informazioni necessarie alla verifica dell’identità del titolare, compresi elementi biometrici come fotografia e impronta digitale. Inoltre contiene l’eventuale consenso o diniego alla donazione di organi o tessuti in caso di morte, che ogni cittadino può esprimere proprio quando chiede la carta d'identità.

La sua durata varia secondo le fasce d’età di appartenenza :

3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni;

5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni;

10 anni per i maggiorenni.

Attenzione : La carta di identità cartacea resta valida fino alla scadenza e non può essere sostituita salvo furto e smarrimento o deterioramento, previa denuncia ai Carabinieri o alla Polizia di Stato. La variazione della residenza non comporta il cambio della carta di identità.

Come si ottiene?

La Carta d’Identità Elettronica è rilasciata dagli sportelli anagrafici attivi in Piazza Della Pace n.2 , secondo le consuete modalità di accesso al servizio, da lunedì a sabato negli orari di apertura al pubblico.

Il cittadino dovrà presentarsi munito di:

-          Una foto tessera recente, con sfondo bianco, che poi viene restituita;

-          Il documento scaduto, in scadenza o deteriorato, oppure la denuncia resa alla Polizia o ai Carabinieri in caso di furto o smarrimento;

-          La tessera sanitaria o il codice fiscale, utile a facilitare la ricerca del soggetto nel programma di rilascio della Cie.

Può altresì  essere fissato un appuntamento  utilizzando il sistema “Agenda CIE” , raggiungibile al seguente link :

https://agendacie.interno.gov.it/

Ogni cittadino può inserire appuntamenti per se stesso e per suoi familiari, fino a un massimo di cinque appuntamenti.

Inserito l’appuntamento, il sistema Agenda CIE rilascerà una ricevuta che andrà stampata e consegnata all’operatore comunale il giorno della presentazione della richiesta.

E per i minorenni ?

Anche per i minori, la richiesta della Carta d'Identità Elettronica avviene con le modalità di cui sopra.

Il giorno dell’appuntamento, insieme al minore devono presentarsi entrambi i genitori.

Qualora per esigenze lavorative improrogabili ciò non sia possibile, il genitore che non può presentarsi dovrà dare l’assenso al rilascio della CIE valida per l’espatrio compilando il modulo in calce a questa pagina a cui dovrà essere allegata copia di un documento di riconoscimento.

In tutti i casi, per il rilascio del documento è sempre necessaria la presenza del minore e di almeno uno dei genitori.

Quali sono le tempistiche di rilascio?

Il rilascio del documento non è immediato.

La CIE viene  spedita direttamente all'indirizzo indicato dal cittadinoentro 7 giorni lavorativi dalla richiesta. Essendo spedita per posta tramite raccomandata con necessità di firma alla consegna, è possibile delegare un'altra persona al ritiro del documento, indicando nome e cognome il giorno dell'appuntamento al funzionario dell'Anagrafe.

ATTENZIONE: 

Nel caso di spedizione all'indirizzo di residenza indicato dal cittadino, trattandosi di una raccomandata con consegna "mani proprie" è necessario osservare le seguenti raccomandazioni:

- all'atto della richiesta della C.I.E. è necessario fornire un indirizzo completo che contenga almeno le informazioni di via, civico, CAP, città, provincia. Se disponibili, vanno indicati anche scala e interno;

- all'atto della richiesta è possibile specificare un delegato al ritiro fornendone ilnome e cognome.

Solo se specificato, quest'ultimo potrà ritirare la C.I.E. al posto del titolare.

Per i minori di 14 anni è obbligatorio indicare un delegato al ritiro;

- all'indirizzo indicato deve essere presente un campanello o un citofono recante il nome del destinatario o della persona da lui delegata al ritiro (ed indicata all'atto della richiesta) e una cassetta delle lettere nella quale inserire l'eventuale avviso di giacenza in caso di assenza del destinatario o delegato.

Quanto costa?

L’importo da versare al momento della richiesta, come stabilito dalla Delibera di Giunta Comunale nr.89 del 27/06/2018, è il seguente :

-          Per il rilascio di nuova CIE : € 22,20

-          Per il rilascio di CIE prima della scadenza per deterioramento, furto o smarrimento del documento precedente : € 27,40

Ulteriori info al sito  http://www.cartaidentita.interno.gov.it/  o al nr. 039/62.800.412

DOVE RIVOLGERSI :  

UFFICIO ANAGRAFE

Sede Comunale, Piazza della Pace, 2

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI