Aperto il Villaggio di Natale: è magia. Con qualche polemica

agri_natale6.jpgConcorezzo. Più che un allestimento è un sogno ad occhi aperti. Occhi aperti che si spalancano per gli adulti come fossero bambini nel respirare quell'atmosfera e quella magia che solo il Natale sa portare con sè. A Concorezzo, però, c'è qualcosa di più di un mercatino, di quegli emuli che dal Trentino Alto Adige hanno ormai invaso pacchianamente ogni angolo dello stivale. In paese c'è un villaggio, dove la comprensibile arte del commercio è arricchita da arte vera e capacità di stupire.

Dal 1 novembre è aperta in Agri Brianza  la più ricca esposizione natalizia della Lombardia. Un percorso di 1500 mq con 90 tipi differenti  di abeti, decine di alberi di natale addobbati in altrettanti stili diversi, un reparto luci superassortito, con prodotti decor per la casa e per la tavola, che si concluderà con un gigantesco presepe d’autore in esposizione. All'inaugurazione, insieme al patron Angelo Teruzzi e ai dipendenti, hanno partecipato anche il sindaco Riccardo Borgonovo e il parroco don Pino Marelli. Ogni anno sono migliaia i visitatori attratti dalla straordinaria creatività degli allestimenti  che emozionano grandi e piccini. Quest’anno in Agri Brianza sarà un Natale da Favola! E anche quest’anno il Natale Agri Brianza si riconferma un appuntamento ricco di eventi e sorprese per tutti i clienti. Qualche anticipazione: il corso per imparare a fare il presepe, tenuto dal maestro Costante Cantamessi, che ha realizzato il presepe che conclude il percorso, il tradizionale concorso per “L’albero di Natale più bello” e “il presepe più bello”, corsi di barbecue per il menù di Natale. Tra le novità ci saranno i prodotti a marchio We Love Christmas by Giardinia, dal design esclusivo realizzato appositamente per Agri Brianza; un reparto dedicato a giochi e giocattoli creativi, e uno al cioccolato. E poi le convenzioni speciali per i clienti con Acquaworld e La Camilla. Quale sarà lo stile del Natale 2014? Quello che unisce le sfumature blu del jeans ai toni metallici del rame per valorizzare gli arredi funzionali ed essenziali delle case più contemporanee. Un blog (www.addobbailtuonatale.it) dedicato al natale soddisferà giorno per giorno tutte le curiosità su stili, iniziative e sorprese insieme con la pagina Facebook ufficiale. “Al Natale noi lavoriamo in pratica tutto l’anno, finalmente è giunto il momento di mostrarvi i frutti del nostro lavoro di cui andiamo fieri” ha commentato Paola Mentasti, proprietaria di Agri Brianza all’inaugurazione venerdì 31 ottobre, a cui hanno partecipato circa 300 persone tra amici, clienti affezionati e fan di Facebook.

E proprio su facebook (sulla pagina sei di Concorezzo se...) non sono mancate nemmeno (anche quelle tradizionali) le polemiche sulla tempistica dell'iniziativa. Uno scambio di battute, tra l'altro, proprio tra commercianti e artigiani del paese: da una parte chi ricorda che presepe e albero andrebbero fatti dopo l'8 dicembre, chi ritiene che gli addobbi a inizio novembre siano decisamente prematuri e chi, dall'altra parte, che la pubblicità è l'anima del commercio.

agri_natale5.jpg

agri_natale10.jpg

agri_natale.jpg

agri_natale1.jpg

agri_natale7.jpg

agri_natale2.jpg

agri_natale3.jpg

 

agri_natale8.jpg

 

 

Foto Angelo Buscaini

Commenti   
0 #3 Matteo 2014-11-04 22:40
Venerdì 31 c'erano una ventina di gradi e sole pieno (famigerata estate di S.Martino?): che ci fanno tutti quei piumini nelle foto? Gente vagamente apprensiva?
0 #2 max 2014-11-04 17:20
La Chiesa locale deve decidersi... Prima bolla Halloween come la festa delle zucche vuote e immediatamente dopo presenzia alla sagra del cattivo gusto e del più becero consumismo con tanto di benedizione?!? Bah...!
0 #1 E 2014-11-04 11:17
Qual'è la festa dell'anno che porta più allegria, gioia, serenità e calore umano se non il Natale?
E il villaggio di Natale è oramai una delle attrattività che caratterizza il nostro paese. Ogni anno è sempre più bello. Da ogni particolare sempre più ricercato si constatano i sacrifici di tutti di addetti ai lavori della grande azienda Agri Brianza. Ogni anno, centinaia di visitatori provenienti da diversi paesi limitrofi, si recano all'Agri Brianza per il famoso Villaggio di Natale, che per fortuna dona un pò di gioia, dopo la percorrenza davanti all'Eco Mostro di via Dante!
Un grazie alla famiglia Teruzzi per la voglia di continuare a fare imprenditoriali tà di questi tempi così incerti.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI