Chiusi in casa, ma con una buona birra

eret2.pngConcorezzo. "Parlare di birra in questo difficile momento potrebbe sembrare inappropriato, ma noi di Birra Eretica, vorremmo, restando vicini ai nostri amici e clienti trasmettere un messaggio di positività". Inizia così l'intervento dei nostri amici di Birra Eretica, una bellissima storia di imprenditoria locale a gestione famigliare che abbiamo seguito fin dagli esordi in cantina per poi arrivare a raccontarne i successi nelle più prestigiose competizioni di settore.

 

"Gli artigiani brianzoli stanno vivendo il momento peggiore dal dopoguerra, ma sicuramente il nostro territorio offre molto e si dimostra sempre presente e solidale specialmente nei momenti di difficoltà - ci raccontano - Abbiamo in pochi giorni organizzato la Consegna a Domicilio, rispettando tutte le regole del decreto Lombardia, per i Comuni limitrofi al nostro birrificio, e consegne a mezzo corriere per quelli più distanti. E la risposta è stata immediata. Riuscire a strappare anche un solo un sorriso o un attimo di spensieratezza ai nostri amici, per noi non ha prezzo. I messaggi che riceviamo e le manifestazioni di gioia quando ci presentiamo per le consegne a domicilio ci ripagano per tutti gli sforzi che una piccola azienda come la nostra sta compiendo per non soccombere sotto i colpi di questa maledetta pandemia. A casa di Laura ci presentiamo per una consegna, suoniamo il campanello e si sente urlare “mamma chi è?” e Laura risponde alla figlia di quattro anni “la birra !!”  e la figlia urla “ Olééé la birra” Un attimo di gioia che non ha prezzo. Per tenervi a casa belli impegnati ecco una ricetta per preparare un’ottima pizza utilizzando il lievito di “birra artigianale” e precisamente della nostra Chiaraluna, birra stile Weiss

Ingredienti

- 150 g di farina

- 1  un cucchiaio di zucchero

- 50 cl di birra artigianale non filtrata, usare la parte finale ricca di lieviti

Procedimento

1 - Miscelare il tutto in una scodella, coprirla con un canovaccio e tenerla per 10/12 ore a 20/25° (va bene anche nel forno spento).

2 - Passate le 10/12 ore suddividere in due parti il lievitino e riporne metà in un vasetto chiuso in frigo per successivo utilizzo.

3 - Impastare l’altra metà con 1 kg di farina 00, due cucchiaini di sale e mezza tazzina di caffè di olio, per almeno 10 minuti.

4 - Formare una palla e riporla in una ciotola capiente sempre coperta e far lievitare per altre 4/6 ore.

5 - Stendere il restante impasto direttamente in teglia unta con l'olio usando solo i polpastrelli e rimettere nel forno spento a lievitare per un'altra ora.

6 - Togliere dal forno e farcire a piacere. Nel frattempo, accendere il forno, portarlo a temperatura di 180/200° e cuocere per 12/15 minuti, il tempo di cottura varia in base al proprio forno.

Non usate birra commerciale poiché essendo pastorizzata non ha lieviti vivi, usate solo birra artigianale attenzione però che molte birre artigianali sono filtrate o peggio ancora centrifugate quindi hanno pochi lieviti; verificate la bontà della birra capovolgendo la bottiglia, se diventa torbida va bene altrimenti se volete andare sul sicuro utilizzate la Chiaraluna o qualsiasi altra birra di Birra Eretica.

Otterrete una pizza molto soffice e buonissima. Provare per credere.

P.S. Per utilizzare successivamente il lievito, togliere dal frigo, aggiungere in parti uguali acqua e farina e riprendete dal punto 2  

Sicuri che noi tutti ce la faremo, invitiamo i lettori di Concorezzo.org a brindare, con tutti noi di Birra Eretica ad un futuro di speranza e positività

Buona Pasqua  “PROSIT”

LISTINO CLICCA QUI

eret1.jpg

LEGGI ANCHE

Fare birra in Brianza? Una \"eresia\" di successo

Dolcenera, premiata l\'Eretica scura

Triplete per la Birra Eretica

Solo Birra, premiata l\'eretica Luppolina

Birrificio Eretica, sei anni di cotte e di successi

2017 col botto: Eretica premiata anche come \"Birra dell\'anno\"

\"Solo Birra\", Eretica trionfa con la Ornagher

Eretica tra le migliori birre dell\'anno: Balurdon premiata a Rimini

Birra Eretica ancora protagonista a Golosaria. E che Balurdon!

Eretica, la birra di Concorezzo trionfa a Golosaria

Aggiungi commento