Slider

Concorezzo, una piazza per donatori di sangue e organi

WhatsApp Image 2021-01-30 at 13.27.46.jpegConcorezzo. Nel 2019 in Italia i donatori di sangue sono stati 1.683.470, 213.422 nella fascia più giovane (18-25 anni), 1,6% in più rispetto all'anno precedente. Alla fine del 2019, 2.766 italiani sono stati segnalati come possibili candidati al prelievo degli organi. Un dato in aumento (+3.8 per cento rispetto al 2018), «che indica una maggiore efficienza da parte del sistema», fa sapere il Centro Nazionale Trapianti. Donatori di sangue e organi sono un esercito silenzioso. Il monumento a loro dedicato dalla città di Concorezzo, prima collocato in Villa Zoja, ora ha una sua rinnovata e migliorata visibilità nella piazzetta posta in prossimità dell'abside della chiesa parrocchiale dei Santi Cosma e Damiano. Da alcuni giorni sono stati ultimati i lavori di riqualificazione della ormai ex fontana, trasformata in una piccola area verde dedicata appunto al monumento ai donatori. Nell'area ha trovato spazio un esemplare ancora piccolo, ma destinato a crescere, di Acero platanoide globoso.

Prossimamente l'Amministrazione celebrerà ufficialmente l'intitolazione della piazzetta con il consueto taglio del nastro in presenza dei rappresentanti locali e provinciali di Avis e Aido.

L'AVIS Comunale di Vimercate è la diramazione locale dell'AVIS Nazionale, di cui condivide finalità, ideologia, modo di operare e regole; ne segue le direttive e le indicazioni. E' dotata di un proprio Statuto, coerente con quello Nazionale.

L'AVIS Comunale di Vimercate è una delle poche Comunali con una connotazione sovracomunale, dato che raccoglie, oltre che ovviamente i donatori di Vimercate, anche quelli dei comuni di Aicurzio, Bellusco, Burago di Molgora, Concorezzo, Mezzago, Sulbiate e Usmate Velate.

CLICCA QUI PER DIVENTARE DONATORE AVIS

AIDO (clicca qui per aderire)

L'A.I.D.O. - Sezione Provinciale di Monza e della Brianza - è un’associazione di volontari che ha come scopo prioritario la diffusione della cultura della donazione di organi, tessuti e cellule in base al principio della solidarietà.

Tale attività viene attuata promuovendo la conoscenza di stili di vita atti a prevenire le malattie che possano richiedere come terapia il trapianto di organi; provvedendo inoltre alla raccolta delle dichiarazioni di volontà alla donazione di organi, tessuti e cellule post mortem a scopo di trapianto.

Sul territorio della nuova Provincia di Monza e della Brianza dal 2001 si è sviluppata un’intensa rete di iniziative formative ed informative in collaborazione con le Istituzioni (ASL Monza e Brianza, Azienda ospedaliera S. Gerardo di Monza, Azienda ospedaliera di Vimercate, Università degli Studi di Milano Bicocca, Ordini professionali, Istituti scolastici, Scuole secondarie di primo e secondo grado).

L'A.I.D.O. - Sezione Pluricomunale di Monza e della Brianza nasce nell\'aprile del 2001 dopo lo scioglimento della Sezione Provinciale di Milano, per essere più prossimi alla realtà socio-sanitaria del territorio dell’allora ASL Milano 3.

In precedenza l\'Associazione era presente nei singoli comuni già dal 1975.

Dall’aprile del 2009 assume il nome di Sezione Provinciale A.I.D.O. di Monza e della Brianza. Nella nuova provincia A.I.D.O. è presente in 45 comuni per un totale di 33.182 cittadini che hanno sottoscritto la volontà di donare i propri organi e tessuti dopo la morte.

Aggiungi commento