Giovani designer, i brianzoli Lissoni e Galotta premiati al MAXXI di Roma

 

DAB2014.jpg

Concorezzo. Disegnare in modo creativo, utile ed originale bookshop per musei. Era questa la sfida legata a un importante concorso nazionale indetto dalla città di Modena in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle attività culturali.

Martedì sera a Roma un importante riconoscimento è stato consegnato al designer concorezzese Federica Lissoni, che ha partecipato al bando con il collega giussanese Alberto Galotta.

La Commissione ha infatti assegnato loro il Premio Speciale MiBACT - Patrimonio culturale, istituito nel 2011 per incentivare la progettazione, da parte dei giovani designer, di oggetti contemporanei, ma liberamente ispirati al vasto patrimonio culturale e artistico del nostro paese e per questo collocabili negli spazi commerciali di musei e siti archeologici. Il Premio consiste nell'assegnazione ai vincitori di fondi per l'autoproduzione degli oggetti e la promozione degli stessi in importanti vetrine nazionali ed internazionali.

 

Il progetto “ProFILI” di Galotta e Lissoni consiste in cartoline forate che attraverso il passaggio di fili riproducono il profilo di monumenti di tutta Italia, dal Duomo di Milano a Castel del Monte

 

La mostra con le opere premiate resterà aperta al MAXXI fino all'8 gennaio.

Un complimento particolare lo riserviamo con affetto a Federica che, più di 10 anni fa, accettò di elaborare il primo logo del nostro giornale, disegnando un ago (una gugia, oggetto simbolo di Concorezzo) che come fosse una penna tracciava nel territorio una trama di racconti, ovvero le notizie locali.

DAB, giunto alla quinta edizionenasce all'interno del Programm di sostegno al nuovo design e alla mobilità promosso da GAI - Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani e realizzato dall'Ufficio Giovani d'Arte del Comune di Modena nell'ambito della Convenzione siglata tra GAI e Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MiBACT) - Direzione Generale per il paesaggio, le belle arti, l'architettura e l'arte contemporanee (PaBAAC) / Servizio architettura e arte contemporanee e Direzione Generale per la valorizzazione del patrimonio culturale / Servizio valorizzazione del patrimonio culturale programmazione e bilancio.

La Linea di prodotti DABxGAI, è stata presentata nel 2006 presso la Triennale di Milano, a partire dal 2007 alcuni prodotti della linea sono presenti in diversi bookshop di importanti musei e spazi dedicati all'arte contemporanea nel nostro paese, tra cui la Galleria Civica di Modena, il MART di Rovereto, la Galleria d’Arte Moderna di Roma, il Museo d’Arte Contemporanea Donna Regina di Napoli, i bookshop della Biennale Arte e Architettura di Venezia e diversi altri spazi commerciali gestiti da Electa Mondadori. La Linea è stata inoltre presentata in gennaio 2009, a Museum Expressions di Parigi, una delle più importanti fiere del settore in Europa e questo ha permesso di creare nuovi contatti e intrecciare nuovi rapporti.   

federica_lissoni.JPG alberto_galotta.jpg

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI