santalfredo-1.png
santalfredo-2.png

Il segreto per rendere bella un'isola ecologica

WhatsApp Image 2022-05-16 at 22.22.05.jpegConcorezzo. Un tempo i luoghi dove smaltire i rifiuti erano catalogati semplicemente e brutalmente come "discariche". Dava il senso di luoghi non certamente gradevoli, dove regnava disordine e sporcizia. Con l'avvento della raccolta differenziata e un progressivo sviluppo di senso civico, i luoghi dove smaltire i rifiuti non raccolti porta a porta sono stati ribattezzati piattaforme ecologiche, fino a diventare addirittura "isole". Da qualche settimana in via Monte Rosa c'è un piccolo dettaglio che fa la differenza. Poco alla volta, grazie all'impegno di Gaetano (che arriva appositamente un'ora prima sul posto di lavoro), nell'isola ecologica di Concorezzo sta prendendo forma un originale spazio verde: un piccolo giardino artigianale fatto per lo più da vasi e piante destinati allo smaltimento e, invece, riutilizzati dai volontari per rendere più gradevole l'aspetto della struttura. Alcuni vasi sono stati collocati sui corrimani degli scivoli, mentre lungo il perimetro della piattaforma ecologica è già visibile il frutto di questo contributo gratuito di civiltà. Complimenti!

 

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI