July 25, 2024
#Cultura

La donna nei canti di De Andrè, in scena “L’anello forte” in Villa Zoia

baraban.jpg

Concorezzo. Sarà in scena in Villa Zoia domenica 7 maggio alle 17 lo spettacolo-concerto “L’anello forte” a cura del gruppo Baraban. Si tratta di un appuntamento organizzato dal Comune con le canzoni sulla donna tratte dal canzoniere di Fabrizio De André e dalla tradizione popolare inanellate a poesie di Alda Merini. Uno sguardo sul mondo femminile attraverso storie e voci di donne. Un itinerario poetico e musicale dedicato alla donna, anello forte della famiglia e della società.

L’evento è a ingresso libero.

Lo spettacolo

“Esiste quasi una sorta di contiguità fra le canzoni popolari – si legge nella presentazione dello spettacolo- che ci arrivano in gran parte proprio dal grande albero della memoria che sono le donne e le storie di donne raccontate nelle canzoni di Fabrizio De André: la fanciulla, l’amante, la madre, la sposa, la lavoratrice, l’emarginata”.

Intercalate da poesie in musica di Alda Merini (Sono nata il 21 a primavera) e dalla lettura delle liriche Ho acceso un falò, La terra santa, Pianto dei poeti, Barabàn riesegue alcune tra le più belle canzoni di De André: Via del Campo, La canzone dell’amore perduto, La canzone di Marinella, Sally, Geordie, l sogno di Maria. Ne scaturisce un affascinante intreccio musicale e poetico ricco di vitalità, forza e passione

 

Baraban

Storico ensemble della musica popolare italiana, attivo dal 1982, Barabàn ha tenuto oltre 1500 concerti in tutta Italia, Gran Bretagna, Canada, URSS, Francia, Finlandia, Spagna, Germania, Portogallo, Austria, Svizzera, Slovenia e Belgio. Ha partecipato ai più importanti festival musicali europei; si è esibito a Roma, Milano, Londra, Montreal, Mosca, Helsinky, Berna, Bruxelles, Nancy, Barcellona, Porto, Manchester, Norimberga, Zurigo, Montpellier.

baraban.jpg

anello forte.jpg