santalfredo
santalfredo

Prevenire un tumore? A Concorezzo screening in piazza

lilt_concorezzo.jpgIl Comune di Concorezzo ha approvato un primo provvedimento di proroga che garantirà la presenza sul territorio dell'ambulatorio mobile della LILT fino a fine anno. La decisione è stata presa in questi giorni dalla Giunta Capitanio con l'obiettivo di dare ai concorezzesi un servizio di prossimità nell'ambito della prevenzione delle malattie oncologiche.
L'ambulatorio mobile della LILT da fine ottobre si posiziona per due lunedì al mese in piazza del Donatore.
In questo primo periodo di sperimentazione delle attività a Concorezzo sono state eseguite 492 prestazioni mediche di prevenzione oncologica: 144 mammografie, 57 pap test, 43 visite dermatologiche, 49 visite ginecologiche e 197 visite senologiche. Un'attività che ha visto complessivamente i medici della LILT impegnati per un totale di 120 ore.

"Con grande convinzione abbiamo voluto prorogare la convenzione con la LILT per poter garantire ai concorezzesi un servizio di prossimità nell'ambito della prevenzione oncologica- ha sottolineato l'assessore ai Servizi Sociali Walter Magni-. L'ambulatorio mobile è diventato ormai di casa nella nostra città e tanti concorezzesi hanno deciso in questi mesi, di affidarsi ai medici della LILT per le visite di prevenzione. L'obiettivo, dopo questa prima proroga, è quello di continuare a dare alla cittadinanza questa opportunità che rappresenta davvero un'opportunità importante dal punto di vista della prevenzione e lotta contro i tumori".

Per prenotare le visite occorre procedere tramite il sito della LILT:
https://www.legatumori.mi.it/visite-ed-esami/prenota-la-tua-visita/?fbclid=IwAR0h24_DMCbpLjdAU5CDLK6kBfVetrnmJ5rV8fid3mGhSumhLcu-FrNXEVg

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI