July 25, 2024
#Dalla Brianza

Centemero Monza terminator: dodici goal al Giovinazzo

monza_giovinazzo.jpeg

monza_giovinazzo.jpegMonza. Il Centemero Monza ha annichilito l’AFP Giovinazzo con un 12-1 che si commenta da solo. Già dopo 25” i biancorossoazzurri dell’hockey hanno gonfiato la rete aprendo le danze, magnifiche, sulla pista del PalaRovagnati di Biassono. Si sono viste giocate e gol da urlo, che hanno deliziato i palati dei più esigenti e hanno ammaliato chi, come la nutrita rappresentanza del Monza 1912 di calcio, ospite d’onore, non aveva mai visto una partita di hockey su pista in vita sua. Tutti hanno giocato al meglio, ma sugli scudi sono saliti gli stessi del match vittorioso di Valdagno: il portiere “acchiappamosche” Juan Oviedo e l’attaccante Lucas Martinez, argentini dotati di fisico, tecnica e temperamento. Martinez ha aggiunto 5 gol ai 7 già in carniere e si proietta ai vertici della classifica cannonieri. La grande partita della squadra brianzola, unitamente alla serata da incubo da festa di Halloween della formazione pugliese, ha permesso all’allenatore Tommaso Colamaria, tra l’altro giovinazzese, di far ruotare tutti e dieci gli elementi a disposizione e così c’è stata gloria anche per Mirco Mariani e Giuseppe Piscitelli, pure lui giovinazzese come del resto il direttore sportivo Luigi Cinquino. Inizialmente sono scesi in pista Oviedo, Panizza, Camporese, Martinez e Retis per il Centemero e Armijo, Dagostino, De Palma, Sinisi e Rodriguez per l’AFP.

La cronaca: pronti, via e Martinez prende palla, affonda e insacca indisturbato. Il Centemero Monza è sicuro di sé e mette in imbarazzo la retroguardia della compagine allenata da Francesco “Franco” Amato. Il raddoppio arriva a metà tempo con una fiondata da lontano di Panizza. Dal 17’ i padroni di casa dilagano: Martinez finalizza magistralmente una stupenda azione collettiva, Roca si prende una gragnuola di applausi beffando il portiere della Nazionale cilena, Armijo, con un alza-eschiaccia, Martinez raddoppia il suo bottino con una deviazione sottoporta e lo triplica con un bellissimo tiro al volo su assist di Roca, imitato poco dopo da Brusa, anch’egli su assist di “Paquito”. Sul 4-0 il biancoverde Monteforte si fa parare un rigore da Oviedo. La ripresa serve al Centemero per far ruotare tutta la rosa mantenendo però alta l’intensità di gioco, arma che sta facendo la differenza e che l’aveva fatta, a favore degli avversari, a Breganze. Arrivano altri 5 gol: Martinez con un diagonale, Camporese su rigore, Compagno su rigore, Retis a conclusione di uno scambio con Camporese e Martinez, e Compagno in contropiede a 3” dal suono della sirena. I pugliesi, sempre sospinti da un gran tifo degli emigrati presenti nel Nord Italia, vanno a segno sul 10-0 con Bavaro che sottoporta batte il subentrato Piscitelli, ma soprattutto non vanno a segno con un rigore di Rodriguez e con un tiro diretto di Mastropasqua, entrambi parati da Oviedo. Da parte biancorossoazzurra è Compagno a vedersi respingere due tiri diretti.

Abbiamo fatto in modo che la partita si giocasse sul velluto per noi pressandoli altissimi da subito – ha commentato Colamaria – Stiamo lavorando settimana per settimana: abbiamo dei microobiettivi non strettamente legati al risultato, ma al gioco di squadra, che è fondamentale. Oggi ho dato spazio a tutti perché in settimana tutti lavorano allo stesso modo e il risultato lo permetteva. Alla luce del punteggio di oggi mi sento di dire che quella di Breganze è stata una brutta parentesi, ma forse ci è servita. Una cosa che dobbiamo ancora imparare è come giocare contro le ‘grandi’. Adesso però abbiamo due partite fondamentali per il nostro cammino verso una salvezza tranquilla che ci consenta di puntare ad altri obiettivi”.

Non sono in una squadra, ma in un gruppo che sembra una famiglia – ha detto felice Martinez a fine partita – Tutti mi stanno aiutando a inserirmi nel gioco e nell’ambiente. Josè Luis Paez (ex giocatore del Roller Monza, ndr) in Argentina mi ha parlato sempre bene di Monza ed effettivamente io sono contento di essere qua. Oggi c’è stata la dimostrazione che ogni partita fa storia a sé. A Breganze gli avversari avevano disputato la miglior gara della stagione mentre noi la peggiore. L’obiettivo? Quello ufficiale è la salvezza, ma io punto più in alto”.

Il Centemero, clamorosamente al quarto posto in classifica, è ora atteso dalle due ultime in classifica: sabato prossimo giocherà in casa della Carispezia Sarzana, mentre una settimana dopo ospiterà al PalaRovagnati il Thiene.

CENTEMERO MONZA-AFP GIOVINAZZO 12-1 (7-0) CENTEMERO MONZA: Oviedo, Brusa, Camporese, Mariani, Retis, Martinez, Panizza, Roca, Compagno, Piscitelli. All.: Colamaria. AFP GIOVINAZZO: Armijo, Depalma, Rodriguez, Dagostino, Monteforte, Bavaro, Mastropasqua, Sinisi, Depalo. All.: Amato. ARBITRI: Carmazzi di Viareggio e Di Domenico di Correggio.

MARCATORI: p.t. 0’25″ Martinez, 12’23″ Panizza, 17’04″ Martinez, 18’16″ Roca, 19’12″ Martinez, 20’16″ Martinez, 21’47″ Brusa; s.t. 6’30″ Martinez, 10’22″ Camporese, 22’27″ Compagno, 22’44″ Bavaro, 23’24″ Retis, 24’57″ Compagno.

NOTE: falli di squadra Centemero Monza 10, AFP Giovinazzo 11; espulso per 2′ Rodriguez; spettatori circa 350. RISULTATI DELLA 5ª GIORNATA Amatori Wasken Lodi – Carispezia Sarzana 7-4 CGC Viareggio – Admiral Valdagno 2-2 Forte dei Marmi – Pieve010 13-3 Faizanè Lanaro Breganze – Sind Bassano 4-4 Sinus Matera – Banca Cras Follonica 3-3 Centemero Monza – AFP Giovinazzo 12-1 Thiene – Trissino 2-3

CLASSIFICA DOPO LA 5ª GIORNATA Forte dei Marmi punti 13; Sinus Matera e Banca Cras Follonica p. 11; Centemero Monza p. 10; Amatori Wasken Lodi e CGC Viareggio p. 9; Faizanè Lanaro Breganze e Trissino p. 8; Admiral Valdagno p. 5; Sind Bassano e AFP Giovinazzo p. 4; Pieve010 p. 3; Carispezia Sarzana p. 1; Thiene p. 0. 

IL PROGRAMMA DELLA 6ª GIORNATA 7 novembre 2015 20:45 Sarzana Carispezia Sarzana – Centemero Monza 7 novembre 2015 20:45 Thiene Thiene – Amatori Wasken Lodi 7 novembre 2015 20:45 Trissino Trissino – Banca Cras Follonica 7 novembre 2015 20:45 Valdagno Admiral Valdagno – AFP Giovinazzo 10 novembre 2015 20:45 Bassano del Grappa Sind Bassano – CGC Viareggio 10 novembre 2015 20:45 Forte dei Marmi Forte dei Marmi – Sinus Matera 10 novembre 2015 20:45 San Daniele Po Pieve010 – Faizanè Lanaro Breganze

FOTO STEFANO SERVIDIO

Leggi anche

Centemero Monza strapazzato a Breganze

Hockey, il ruggito del Monza: cinque goal in trasferta

In A1 con l’Hockey Roller Monza anche un po’ di Concorezzo