santalfredo
santalfredo

Famiglia numerosa, come organizzarsi e gestire le spese

Famiglia numerosa, come organizzarsi e gestire le spese (1).jpgAvere una famiglia numerosa è il sogno di molte persone, anche se questo comporta diversi costi e spese. Per molti genitori, avere più di un figlio è un obiettivo fondamentale, ma la crescita di un nucleo familiare di ampie dimensioni - come detto - comporta anche diverse sfide a livello finanziario. Dal cibo all'abbigliamento, passando per le bollette, le voci di spesa da mettere in conto e da gestire sono numerose. Ecco perché oggi scopriremo insieme come gestirle al meglio.

Famiglia numerosa: come risparmiare sulle spese?

Gestire le spese di una famiglia numerosa può essere difficile, ma mai impossibile. Con un po' di organizzazione e le giuste strategie di programmazione del budget, è possibile risparmiare su molti dei costi associati alla casa e non solo.

Si parla ad esempio della spesa alimentare, con la possibilità di approfittare di offerte e sconti, o cercando alternative più economiche alle marche più note. Lo stesso vale per l'abbigliamento: si può approfittare dei negozi di seconda mano o, ancora, trovare brand più convenienti ma di qualità pari ai marchi più famosi.

Naturalmente più sono i componenti della famiglia, più le cifre in bolletta aumenteranno. Per questo è utile scegliere il piano giusto per le proprie esigenze e informarsi adeguatamente sul costo del gas per metro cubo, così da avere chiara la situazione. Le docce calde infatti saranno molto frequenti, così come la preparazione dei cibi sui fornelli, e questo andrà a incidere in modo massiccio sui costi in bolletta.

Inoltre, si suggerisce di stipulare una buona polizza sanitaria familiare, che possa fornire un supporto finanziario in caso di eventi imprevisti. La pianificazione, in qualsiasi caso, può fare davvero la differenza.

Un approfondimento su incentivi e agevolazioni

Una famiglia numerosa, come abbiamo visto, deve affrontare diverse sfide di carattere economico, ma lo Stato spesso fornisce numerosi benefici e incentivi per chi decide di crescere una famiglia più grande rispetto alla media italiana. Si parla ad esempio della detrazione famiglie numerose del 2022, che prevede l'erogazione di un assegno unico con un valore pari a 1.200 euro. L'unico requisito è che in famiglia vi siano almeno 4 figli a carico, per poter richiedere questo assegno.

Bisogna poi parlare anche del bonus aggiuntivo di 200 euro, a sua volta importante per rimpinguare le casse familiari. Da ciò si capisce che le famiglie numerose possono contare su diverse opzioni, che includono anche il bonus acqua, il bonus affitto, il bonus animali domestici, il bonus baby sitter e il bonus bebè.

All'elenco si aggiungono il bonus bollette, il bonus elettrico rilasciato per le famiglie economicamente disagiate, il bonus mamma domani, il bonus elettrodomestici e il bonus prima casa under 36. Per ogni opzione conviene informarsi leggendo i documenti ufficiali.