Karate e amicizia da Concorezzo fino a Merate

foto 1.jpeg

Concorezzo. Domenica si è svolta, nella palestra del rinnovato impianto del Palazzetto di via Matteotti a Merate, la prima giornata del Trofeo dell’Amicizia della Scuola di karate Shotokan Ryu che riunisce atleti di più paesi. Il Trofeo si articola in tre giornate  cui possono partecipare tutti gli iscritti delle società affiliate alla Shotokan Ryu delle sedi di Merate, Verderio, Concorezzo, Calolzio e l’appena costituita Lecco, oltre che i ragazzi che seguono i corsi di karate presso il Collegio Villoresi di Merate e il Collegio S. Antonio di Busnago. Questa giornata di gare, che il Comune di Merate ha sostenuto concedendo gratuitamente l’uso della palestra, è un’importante occasione d’incontro per i partecipanti, che si ritrovano tutti attorno agli stessi tatami (quadrati di gara). Tutti i partecipanti, dai 4 anni ai 45 anni, chi alla prima esperienza di gara, chi invece agonista provetto e in partenza per i prossimi Campionati Italiani di giugno a Ostia (Roma), si sono impegnati nella propria categoria a dare il meglio di sé. Prima dell’inizio della manifestazione il Maestro Colombo Severino ha ringraziato tutti i ragazzi che hanno partecipato all’Heart Cup (la Gara Internazionale svolta a Ponzano Veneto il 14/15 Aprile), oltre che lo Sponsor, il Azzarello, che ha dato la possibilità agli agonisti di sfoggiare la loro nuova divisa.  Il Trofeo dell'Amicizia ha come scopo primario quello di permettere a tutti gli allievi delle varie sedi di conoscersi, socializzare, scambiarsi sensazioni ed emozioni, ma è anche un ottimo banco di prova per gli esami di Kyu (cinture colorate), che si svolgeranno la prossima settimana, domenica 27 maggio presso il palazzetto di via Pio X a Concorezzo. “Dare il proprio massimo e imparare dai compagni più esperti è la vera grande vittoria di ogni partecipante”  dice il M° Severino Colombo, cintura nera 7° dan, caposcuola della Shotokan Ryu“Lo spirito del Trofeo è il miglioramento della persona sia nella vittoria che nella sconfitta, l’atleta sconfitto non si rammaricherà per il risultato non raggiunto, ma ringrazierà e applaudirà il suo amico che l’ha battuto perchè gli ha dato la possibilità di capire che deve ancora migliorare per salire lui sul gradino più alto del podio”. 

E che l’amicizia e l’operosità siano elementi palpabili si avverte dalla grande partecipazione, oltre che degli atleti, delle loro famiglie, che sostengono, applaudono e si prestano a registrare i punteggi mentre i numerosissimi tecnici della Shotokan Ryu sono impegnati nell’organizzazione e negli arbitraggi. Le premiazioni si svolgono in un clima gioioso, tra decine di medaglie e di coppe per tutti i ragazzi. I risultati di questa prima giornata si sommeranno a quelli dei due prossimi incontri e decreteranno i vincitori del Trofeo dell’Amicizia 2018/2019.

 

ECCO I VINCITORI

 

KATA

 

Bianche 4 - 6 anni

Tripodi Alex

Barlassina Francesco

D’alessio Matteo

Tare Alex Aaron

 

Bianche7 - 8 anni

  1. Manera Giacomo B.
  2. Majal Asiah
  3. Horvat Sofia Lea
  4. Ferreri Matteo

 

Bianche9 - 12 anni

Cravini Chiara

Loro Cristian

Beschi Diana

Crippa Tommaso

 

Gialle

Cattaneo Giulia

Oreste Andrea

Bella Emma

Losa Gabriele

 

Arancio

Bonfanti Gabriele

Barbul Dennis

Magosso Minh Huy

Citterio Claudio

 

Verdi

Najih Naima

Corbetta Gianluca

Ghezzi Francesco

Franzosi Giulia

 

Blu

Massone Andrea

Barelli Guido

Borsa Luca

Brambilla Andrea E.

 

Marroni

Edgecombe Giorgia

Massone Giulia

Braghetto Chiara

Gibertini Eleonora

 

Nere

Marinoni  Stefano

Duca Irene

Panzeri Federico

Fumagalli Valentina

 

 

Genitori

Campanella Pasquale

D’alessio Marco

Grasso Monica

Consonni Elena G.

 

KUMITE

 

Kumite Maschile Blu - Marroni 8 - 11 anni

Azzarello Stefano

Barelli Guido

Massone Andrea

Stucchi Stefano

 

Kumite Femminile Marroni  11 - 14 anni

Massone Giulia

Edgecombe Giorgia

Imbriani Margherita

 

Kumite Maschile Marroni - Nere13 - 14 anni

Picone Matteo C. M.

Ceribelli Alessandro

Di Terlizzi Simone

Caloccia Alessio

 

Kumite Femminile Nere  20 - 25 anni

Paraboni Ambra

Duca Irene

Marinoni Gaia

Fumagalli Valentina

 

Kumite Maschile Nere  20 -25 anni

Marinoni Stefano

Panzeri Federico

Campanella Pasquale

Fruci Alessandro

 

Alle 17.00 si è chiusa la giornata che si è svolta in maniera impeccabile grazie al contributo di chi si è prodigato per la buona riuscita della manifestazione sportiva, agli Istruttori che hanno arbitrato la competizione, ai genitori che hanno segnato i punteggi e delle classifiche e di tutti gli altri che hanno accompagnato i loro figli e seguito con tanto entusiasmo la manifestazione.

Un grande grazie va ai Maestri: Colombo Severino, Pancaro Manuela e Motta Piera che con grande competenza e perseveranza tramite l’insegnamento del karate aiutano i nostri giovani crescere bene.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI