AFFITTO, IL COMUNE AIUTA CHI HA BISOGNO, MA STANERA' I SOLITI FURBETTI

Aiuti Attitti Concorezzo
Affitti Concorezzo
Uno sportello ad hoc per aiutare chi non ce la fa con l'affitto.

L'assessorato diretto da Piergiorgio Bormioli mette a segno un importante servizio alla cittadinanza, toccata inevitabilmente dalla crisi economica. Lo fa con un servizio concreto, utile e soprattutto mirato ad un diritto fondamentale: la casa.

Non solo. Il regolamento, in momenti di austerity, mette fuori gioco quanti in passato sfruttavano il contributo per altre finalità, senza naturalmente pagare poi il canone di affitto ai legittimi proprietari, pubblici o privati che fossero. In questo caso, infatti, il contributo non passerà più direttamente nelle mani dei richiedenti ma degli affittuari.

Le domande possono essere presentate dal 15 settembre all'11 novembre 2011.

 

Sulla scorta della deliberazione n. 2160 della Giunta Regionale dello scorso 4 agosto, relativa ai criteri e alle modalità di erogazione del fondo contributivo di sostegno alla locazione destinato alle famiglie, l'Amministrazione Comunale ha istituito lo Sportello Affitto per l'anno 2011.

Il fondo ha l'obiettivo di erogare contributi integrativi al pagamento dei canoni di locazione, relativi all'anno 2011 e risultanti da contratti d'affitto efficaci e registrati.

I contratti in questione devono riferirsi ad abitazioni site in Concorezzo, in locazione sul mercato privato e utilizzate nel 2011 come residenza anagrafica e abitazione principale. Le somme erogate devono essere utilizzate espressamente e in modo univoco per il pagamento del canone di locazione ed è la stessa normativa vigente a garantire che questa finalità venga rispettata.

Lo Sportello Affitto istituito presso gli uffici comunali raccoglie le domande e assiste il cittadino nella richiesta di accedere al contributo di supporto a sostegno del pagamento del canone di locazione.

Le domande possono essere presentate dal 15 settembre all'11 novembre 2011, da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e il mercoledì pomeriggio anche dalle 14.30 alle 17, presso l'Ufficio Servizi Sociali di Via S. Marta 18.

Per partecipare al bando è necessario possedere alcuni requisiti, anche economico-patrimoniali, come specificato nello stesso bando.

L'importo del contributo è calcolato in base al regolamento regionale e alla disponibilità di fondi istituiti dalla Regione Lombardia.

La documentazione di supporto utile ai cittadini, così come i moduli per la presentazione delle domande, sono reperibili presso l'Ufficio Servizi Sociali di Via S. Marta 18 (039 62800300) o presso URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico di Piazza della Pace 2 (039 628001) negli orari di apertura oppure scaricabili dal sito del Comune www.comune.concorezzo.mb.it. Per informazioni: Ufficio Servizi Sociali- tel. 039 62800300 – fax 039 62800320 – e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI