Arriva Salvini, la Rondine rimpiange Bossi

rondine_bossi.jpgConcorezzo. Da una parte Salvini, dall'altra la vecchia guardia di Bossi. A sinistra. E' ovviamente un gioco di parole quello con cui hanno voluto scherzare i rappresentanti della Rondine, la compagine alleata del PD alle Amministrative del 26 maggio. A poche ore dall'arrivo del ministro dell'Interno in città (previsto per oggi alle 12,30), la lista civica ha piazzato un manifesto accanto a quello della Lega, scrivendo "Noi preferiamo Bossi". Il riferimento è ovviamente al candidato del centrosinistra, Claudio Bossi e non al fondatore della Lega Nord.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI