Creare lavoro e risparmiare in tempo di crisi: ecco come fare

 

listacivicaitaliana.jpg

Concorezzo. Creare lavoro a Concorezzo e risparmiare soldi in tempo di crisi. Incontro tra cittadini/e con gli operatori economici, le imprese, i portatori di esperienze interessanti per iniziare a ragionare sui bisogni della cittadinanza, le possibili soluzioni mirate a creare posti di lavoro “intelligenti” e a dare lavoro ai concorezzesi (commercio e imprese).  
Per reagire alla crisi Lista civica italiana – Concorezzo ritiene necessario creare lavoro con una strategia precisa e a lungo termine: quella di attenuare il pericolo del cambiamento climatico e fare rete tra le persone. 

Intervento di inquadramento: ing. Stefano Caserini Docente di mitigazione dei cambiamenti climatici al Politecnico di Milano

"Invitiamo quindi i cittadini/e che abbiano voglia di reagire (e di risparmiare) - recita la nota stampa - a portare le loro idee e a valutare insieme cosa si può fare. Alcune idee... Creare lavoro e spendere intelligentemente. Riqualificazione degli edifici per dare lavoro alle imprese edili locali (a partire dagli edifici comunali), creazione di filiere corte per fare grano e verdura biologici usando meglio i terreni che circondano Concorezzo, installazione di pannelli solari e fotovoltaici, sistema di monete locali per incrementare la spesa nei negozi di Concorezzo e attivazione di un piccolo servizio per aiutare gli anziani a socializzare incrementando la spesa in centro".

Risparmiare. Passaggio dall'auto privata (per chi fa meno di 8.000 km all'anno) all'auto “a ore” adottando il Car sharing (auto in condivisione), auto organizzazione per la cura dei bambini, uso di energia pulita. 

Da un sereno confronto possono nascere idee per creare lavoro utile e per permettere alle persone di risparmiare. Vogliamo provarci insieme? Da soli si sta peggio!

Appuntamento questa sera alle 21 in Municipio


Ulteriori info: www.listacivicaconcorezzo.org www.listacivicaitaliana.org

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI