Dipendenti comunali, Napoli batte Concorezzo 3-1

Evasione fiscale in Italia
Evasione fiscale in Italia
 Una delle tante differenze tra Concorezzo e Napoli? Il nostro Comune registra 1 dipendente comunale ogni 182 abitanti, Napoli 1 ogni 60, un terzo in pratica. E' uno dei dati diffusi venerdì sera a Ronco Briantino in occasione di un convegno sul federalismo fiscale, moderato dal nostro direttore Massimiliano Capitanio. alleghiamo a questo articolo alcuni dei numeri illustrati nel corso della serata, alla presenza di Massimo Garavaglia, vicepresidente della Commissione Bilancio del Senato e Massimiliano Romeo, consigliere regionale della Lega Nord.

Giocando su fatti eclatanti, ma purtroppo reali, i relatori hanno spiegato il perché oggi l'Italia sia vista in Europa al pari di Malta e Cipro e perché rischi la fine della Grecia, costretta oggi a licenziare 150mila (!) dipendenti pubblici per restare in vita. Mentre l'attenzione dei media è ferma su intercettazioni, bunga-bunga, sistema Sesto, figli di Di Pietro candidati alle Regionali del Molise, il processo federalista va avanti. Dal prossimo anno, finalmente, cambia la musica: i Comuni virtuosi avranno più soldi, quelli spendaccioni si troveranno a pagare di tasca propria clinetelarismi e truffe di vario genere. Insomma, non sarà più il Nord a pagare per i 110 dipendenti dell'azienda trasporti di Palermo assunti senza patente, per i 2 su 5 falsi invalidi di Napoli e provincia, o del mitico spalatore di neve siciliano che, ad agosto (!), ha segnato ben 200 ore di straordinari.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI