Il cavaliere vivente vuole una via in eterna memoria

teruzzi1.jpgConcorezzo. A leggere nero su bianco il testo della raccolta firme non si può non restare a bocca aperta. Ma conoscendo il personaggio,tutto può accadere. Non poteva che essere Edoardo Teruzzi, per 39 anni consecutivi presenza fissa in Consiglio comunale, l'autore o promotore della petizione che sta circolando in queste ore in città. Teruzzi, che anni fa ricevette il riconoscimento del nostro giornale per l'impegno politico e che si è fatto insignire con il titolo di Cavaliere della Repubblica, ora vuole una via della città intitolata a sè. Uno scherzo? Per nulla. I moduli sono già in circolazione e le firme raccolte una cinquantina. Ovviamente non è possibile intitolare vie a persone ancora in vita, ma Teruzzi, da par suo, vuole garanzie.

https://www.concorezzo.org/politica/show-di-edoardo-teruzzi-per-l-addio-al-pdl-786.html

teruzzi2.jpg

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI