La Lega tassa banche e assicurazioni per aiutare le famiglie di Concorezzo

danieleusuelli.jpgConcorezzo. Dall'8,6 per mille al 10,6. Questo l'incremento voluto dalla Lega Nord di Concorezzo relativamente all'Imu dovuta da banche e assicurazioni. Una tassa sui "ricchi" che il Carroccio ha portato in Consiglio comunale in occasione degli emendamenti al bilancio di previsione.  La manovra alla Robin Hood ha visto l'appoggio unanime di tutto il Parlamentino di via Libertà lo scorso venerdì sera. La manovrina di fatto porterà nelle casse del Comune poco più di 6mila euro. "Non si tratta di cifre astronomiche - spiega il consigliere leghista Daniele Usuelli - ma è un segnale chiaro alla nostra comunità. Con queste ulteriori entrate chiediamo concretamente di istituire un fondo per agevolare l'accesso ai nidi o azioni di sostegno nel campo delle politiche sociali". L'emendamento del Carroccio portava anche la firma del capogruppo Roberto Brambilla, del consigliere Marco Lissoni e del vicesindaco Mauro Capitanio.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI