La Provincia contro il PGT di Concorezzo: ecco il testo del ricorso a Napolitano

Concorezzo. Pubblichiamo qui in anteprima il testo della delibera con cui la Provincia di Monza e Brianza ha fatto ricorso al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, contro il PGT di Concorezzo (e Lissone).
La Provincia contesta al Comune di Concorezzo - che ha realizzato un progetto che aumenta in maniera importante il verde e l'agricolo - circa 40mila metri di industriale in zona Rancate.
"Una decisione incomprensibile e nemmeno comunicata - è la reazione sdegnata del sindaco Riccaro Borgonovo - Con questi interventi riqualifichiamo Rancate, portiamo nuove rotonde, realizziamo una strada laterale, mettiamo in campo azioni, anche di illuminazione, per prevenire il fenomeno della prostituzione, creiamo un'area verde e adesso ci troviamo un ricorso?".
Diversamente da quanto scritto da alcuni giornali, comunque, i ricorsi al momento non bloccano affatto l'iter del PGT. Se un privato dovesse chiedere di attuare quanto previsto dal PGT approvato, il Comune non potrebbe certo impedirlo.

Aggiungi commento