Mamme di giorno e coworking, la squadra di Canclini lavora alle idee

cancliniconferenza.JPGConcorezzo. C'è molto sociale nel progetto di Massimo Canclini, candidato sindaco di Pd, il Centrosinistra e La tua città. Il professore e i suoi sostenitori saranno in piazza, in centro, sabato e domenica dalle 9 alle 12. Intanto freme l'attività web con il sito internet www.canclinisindaco.it che ha già pubblicato alcuni progetti che costituiranno l'ossatura del programma elettorale. Tra questi il sostegno alle Tagesmutter, le cosidette mamme di giorno, un'idea mutuata da un sistema cooperativistico molto forte in Trentino Alto Adige e che di fatto consente alla mamme di trasformarsi in professioniste, curando non solo il proprio figlio ma anche quelli di altre donne, con orari più flessibili. Altro progetto è il "Pedibus" per creare percorsi protetti che consentano ai bambini e ai ragazzi di raggiungere gli istituti scolastici a piedi. E ancora coworking, progetti di accoglienza e una nuova configurazione dello sportello lavoro.

Commenti   
0 #9 emilia 2014-04-18 21:33
Senza togliere rispetto al progetto definito "Tagesmutter" e incentivato nel programma del candidato Canclini, vorrei però sottolinerare l'importanza delle realtà che abbiamo sul territorio.
Mi riferisco ai nidi presenti. Sono strutture accoglienti, con personale altamente qualificato. Molti dipendenti sono anche cittadini di Concorezzo. Svolgono un servizio eccellente e indispesabile per numerose famiglie. Ritengo che qualsiasi amministrazione si insedi, debba necessariamente sostenere queste realtà lavorative e soprattutto sociali.
Emilia Sipione
0 #8 zio 2014-04-10 20:38
Citazione:
Citazione:
Spero non vengano mai piu' sperperati i soldi dei cittadini per inutili progetti come quelli dell' associazione "Comunità Nuova". Metodi da psicologia dilettante sdoganati come innovativi ed utili per i ragazzi, assurdo. Parlo per esperienza diretta.
quetsi metodi hanno portato in errore quindi anche la nostra cara regione lombardia ed altri comuni (Bresso, Cinisello, Rozzano, Cornaredo, Milano, Monza, Villasanta, Cuggiono, Boffalora sopra Ticino, Marcallo con Casone, Vanzago, Cassago Brianza, Olginate Catania, Brescia...) che hanno aderito al progetto nato a Concorezzo
http://www.regione.lombardia.it/cs/Satellite?c=Redazionale_P&childpagename=DG_Giovani%2FDetail&cid=1213429638300&pagename=DG_GSTSWrapper
Il fatto che sia replicato in altre parti dimostrerebbe la bontà di questo progetto? Non fa una piega..
Sono soldi buttati via: è facile, però, sostenere il contrario. Intanto non si quantifica il risultato, rimangono solo parole.
0 #7 M.R. 2014-04-09 15:24
Citazione:
Spero non vengano mai piu' sperperati i soldi dei cittadini per inutili progetti come quelli dell' associazione "Comunità Nuova". Metodi da psicologia dilettante sdoganati come innovativi ed utili per i ragazzi, assurdo. Parlo per esperienza diretta.
quetsi metodi hanno portato in errore quindi anche la nostra cara regione lombardia ed altri comuni (Bresso, Cinisello, Rozzano, Cornaredo, Milano, Monza, Villasanta, Cuggiono, Boffalora sopra Ticino, Marcallo con Casone, Vanzago, Cassago Brianza, Olginate Catania, Brescia...) che hanno aderito al progetto nato a Concorezzo
http://www.regione.lombardia.it/cs/Satellite?c=Redazionale_P&childpagename=DG_Giovani%2FDetail&cid=1213429638300&pagename=DG_GSTSWrapper
0 #6 Carlo 2014-04-09 10:41
Spero non vengano mai piu' sperperati i soldi dei cittadini per inutili progetti come quelli dell' associazione "Comunità Nuova". Metodi da psicologia dilettante sdoganati come innovativi ed utili per i ragazzi, assurdo. Parlo per esperienza diretta.
0 #5 mattia renzo 2014-04-08 12:44
Citazione:
Per quanto riguarda il progetto Pedibus la nostra Amministrazione ha sempre cercato di promuovere in tutti i modi possibili la continuità del progetto, partito con la giunta Lissoni. Abbiamo cercato volontari tra i genitori, Società sportive. Persino le pediatre di base ci hanno aiutato nel promuovere gli effetti positivi del fare movimento, nel ricordarlo spesso ai genitori. E dobbiamo ringraziare anche gli alpini per la castagnata in Santa Marta, dopo una bella marcia per il "pedibus". Purtroppo in questi cinque anni è aumentato il traffico delle automobili e diminuito il numero dei bambini iscritti al Pedibus.
Spero che in futuro si riesca a cambiare in meglio lo stile di vita di ciascuno di noi, pensando maggiormente alla nostra salute e benessere.
ASSESSORE EMILIA SIPIONE
Caro assessore, la sua sembra una di scuse ! a lei e a tutta l amministrazione solo grazie x il tempo e l impegno dato.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI