Natale, gli auguri del sindaco Borgonovo ai concorezzesi

borgoufficiale.jpgCari concittadini,

è il giorno del Santo Natale, data importante del calendario religioso e occasione speciale per tutti noi, per allentare il ritmo frenetico della quotidianità, per ritrovare gli affetti più veri e trascorrere ore serene con i nostri cari.

Mi auguro che il Natale che tutti noi Concorezzesi ci apprestiamo a vivere sia una festa serena, da trascorrere in compagnia dei propri cari. Lo spirito del  Natale, e qui mi rivologo in particolare ai politici, me compreso, sia l’occasione per una riflessione sul nostro compito di servizio per la comunità. Chi ha l’ambizione di governare, nei prossimi anni, deve assumersi la responsabilità di contrarre sacrifici per alleviare chi verrà dopo.

Ogni giorno cerco di dare valore ad un patrimonio che costituisca il fondamento della civiltà, della responsabilità educativa, solidarietà verso gli altri, in particolare i più deboli, e del lavoro come possibilità di realizzazione.

Dobbiamo essere capaci di infondere in noi la consapevolezza che il nostro benessere non può essere mantenuto o costruito senza mirare al benessere generale di noi tutti e che ognuno può e deve dare il suo apporto, in poilitica o in economia, per superare le difficoltà con coscienza civica, solidarietà sociale, rinnovato senso morale, determinazione e disponibilità al sacrificio e fiducia nel prossimo e nel futuro. In questa situazione di crisi, il mio impegno come amministratore locale dovrà essere ancora più cruciale e risolutivo per garantire a voi cittadini un minimo di benessere, qualità della vita e fiducia nel futuro. 

Io credo che, mai come in questo momento di particolare difficoltà economica-finanziaria, vissuto dagli enti locali tutti, la forza e l’efficacia di un’azione politica ed amministrativa si misura sulla capacità di dialogo aperto e franco tra maaggioranza e minoranza, pur nel rispetto dei differenti ruoli e delle diverse e legittime opinioni. Il mio auspicio è appunto che a dominare, d’ora in avanti, sia lo spirito di collaborazione e il convergere tutti su un metodo di confronto costruttivo, basato sul rispetto reciproco delle idee e delle persone.

Il mio dovere come Sindaco è anche accrescere la responsabilità sociale di tutti, non solo delle Istituzioni. Dobbiamo comprendere che questo riguarda tutti noi e non è solo compito di qualcuno.  Solo così potremo affrontare con fiducia le grandi questioni emergenti che saremo chiamati a gestire nell’anno che sta per iniziare.

Prima di uno Stato vi è lo spirito di un popolo e non può esistere una comunità di vita e di destino se non esiste un’anima comune fatta di principi e di valori spirituali, morali e culturali.

A nome di tutta l’Amministrazione vi esprimo i più sentiti auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo,  perchè possiate ritagliare queste ricorrenze come preziosi spazi da trascorrere in serenità con i vostri cari.

 

 

Il Vostro Sindaco Riccardo Borgonovo

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI