Salvini in Brianza: per la Lega, e contro l'euro. E trova la sponda dell'ex ministro Guarino

bastaeuromonzaB2014.jpg

Concorezzo. Un tour per la Lega e contro l'euro, Matteo Salvini, europarlamentare e segretario federale del Carroccio, sarà in Brianza il prossimo 30 aprile. Prima della tappa del "Basta-euro tour" a Monza insieme al professor Claudio Borghi Aquilini (alle 21 al Teatro Manzoni), 

salviniconcorezzo.jpgSalvini alle 19 sarà a Concorezzo, in piazza della Pace, per un comizio a sostegno dei candidati dei vari Comuni della Brianza Est. Anche cinque anni fa Salvini venne a Concorezzo per sostenere la candidatura di Riccardo Borgonovo.
Tema cruciale sarà la battaglia contro l'attuale eurocrazia, su cui di recente si è espresso anche l'ex ministro dell'Industria Giuseppe Guarino: se per Salvini l'euro è un crimine contro l'umanità che ha fatto suicidare decine di imprenditori e artigiani, Guarino (giurista classe 1922, uno dei primi professori ordinari di Diritto pubblico alla Sapienza di Roma, poi anche ministro delle Finanze e dell’Industria) non esita a parlare di "golpe" e "colpo di Stato".
Sul fronte invece dei pro-euro, si registra la discesa in campo delle banche: per l'ex BCE Lorenzo Bini Smaghi quelle sull'euro sono tutte falsità. La colpa della crisi sarebbe dell'incapacità dell'Italia di adeguarsi ai nuovi scenari.

Non la pensano così sei premi Nobel per l'economia, scesi apertamente in campo contro la moneta unica di Bruxelles.

salvini2014.jpg bastaeuromonza2014.jpg

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI