santalfredo
santalfredo

La Vero Volley schianta Vallefoglia e si issa al 2° posto

murofolie.jpg

VERO VOLLEY-MEGABOX ONDULATI DEL SAVIO VALLEFOGLIA 3-0
 
La Vero Volley schianta la Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia, sesta in classifica, e scala dal terzo al secondo posto, dietro le campionesse d’Italia della Prosecco Doc Imoco Conegliano. Davanti ai 2004 spettatori dell’Arena di Monza le ragazze allenate da Marco Gaspari hanno fornito un’ottima prova, non eccezionale per via della partenza a rilento in attacco. È arrivata dunque la sesta vittoria in 6 gare da parte delle biancorosse, condita da una prestazione “monstre” in battuta (6-0 il computo degli ace) e a muro (12-4 i muri-punto).
 
Il primo set rimane in bilico fino all’8-8, poi la Vero Volley comincia a staccarsi forte di una correlazione muro-difesa di altissimo livello, che copre la scarsa vena offensiva, in particolare di Sylla (12%). I 6 punti di margine (17-11) sono in parte rosicchiati da Kosheleva e da qualche errore di troppo in attacco delle biancorosse (19-17). Sul 21-19 una schiacciata di Thompson dalla seconda linea (5 punti per lei nel parziale), un muro di Orro (Mvp di giornata), un attacco di Stysiak e un ace dell’ottima Stevanovic chiudono il set. Da segnalare anche le notevoli prove di Folie al centro e Parrocchiale in difesa.
 
Il secondo set è senza storia: il 50% a 20% a favore delle padrone di casa in attacco parla da solo. Dal 2-2 si arriva prima al 7-2, poi al 13-6 e quindi al 17-7. E dopo Stysiak si sveglia in attacco anche Sylla, che trascina le compagne prima sul 20-8 e poi sul 24-9. Il punto del 25-10 è invece della costante Thompson, una che non picchia fortissimo ma che sbaglia poco.
 
Nel terzo set le marchigiane guidate da Andrea Mafrici provano a restare a galla con Kosheleva (5 punti), ma Thompson è inesorabile e ne fa altri 7 per un totale di 16. Il “break” importante arriva sul 14-11: un attacco di Sylla, un muro di Stevanovic, un ace di Sylla e un errore in palleggio in campo avversario portano a 7 il margine di vantaggio, che diventa incolmabile. A chiudere set sul 25-18 e partita è Stevanovic.
 
Mercoledì ritorna un turno infrasettimanale: la Vero Volley sarà impegnata alle ore 20.30 in casa della Savino Del Bene Scandicci (diretta tv su Rai Sport).

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI