Volley under 19, Concorezzo pronta per gli Europei

under_19.jpgConcorezzo. È tutto pronto nel palazzetto comunale di via La Pira per il grande spettacolo del volley giovanile: da venerdì 27 a domenica 29 aprile la città in provincia di Monza e Brianza sarà teatro delle qualificazioni ai Campionati Europei Under 19 di Pallavolo Femminile (CEV European Championship U19 Women), che vedranno sfidarsi quattro Nazionali europee, tra cui l’Italia, alla ricerca di un pass per la fase finale della manifestazione. Per tre giorni, al Palazzetto dello Sport appassionati e curiosi potranno assistere alle performance dei talenti più promettenti della pallavolo internazionale. In occasione dei 6 match in programma, l’ingresso al palazzetto sarà gratuito ed è attesa una grande risposta da parte del pubblico di tutta la Lombardia (e non solo) per sostenere le azzurre nella loro rincorsa alla qualificazione.

La Nazionale italiana, in questi giorni in collegiale al Centro Pavesi FIPAV con un gruppo allargato di 18 giocatrici, ha sostenuto lunedì e martedì la prima seduta di allenamento al Palazzetto dello Sport di Concorezzo, dove tornerà anche mercoledì. Giovedì 26 aprile sarà selezionata la rosa delle 12 giocatrici che prenderanno parte alla competizione e avverrà il trasferimento all’Euro Hotel Residence di Concorezzo, dove alloggeranno anche le altre Nazionali partecipanti: Repubblica Ceca, Austria e Norvegia. La squadra azzurra è costruita sull’ossatura della formazione che nel 2017 ha conquistato l’oro ai Campionati Mondiali Under 18; del roster fanno parte anche Sarah Fahr, Marina Lubian ed Elena Pietrini, le tre giocatrici che proprio in questi giorni hanno ricevuto la loro prima convocazione in Nazionale Seniores e che si aggregheranno al gruppo direttamente nella giornata di giovedì.

Lo staff della Nazionale italiana è formato dall’allenatore Massimo Bellano, dagli assistenti Luca Pieragnoli e Matteo Azzini, dallo scoutman Alessandro Parise, dal fisioterapista Daniele Dailanis, dal medico Alessandra Favoriti, dal preparatore fisico Tommaso Magnani e dal team manager Glauco Ranocchi.

Aggiungi commento