santalfredo-1.png
santalfredo-2.png

assunzioni

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORESono circa 66mila le assunzioni previste nel mese di novembre in Lombardia, vale a dire il 22,2% del totale nazionale. Al primo posto, in valori assoluti, c’è Milano con 31.510 entrate previste, seguita da Brescia (7.190) e Bergamo (6.090). A Lodi la quota di assunzioni previste di giovani fino a 29 anni è la più alta, pari al 48% del totale, seguono Brescia (46%), Como (45%) e Bergamo, Sondrio e Varese (tutte al 44%). Emerge da una elaborazione del Servizio Studi, statistica e programmazione della Camera di Commercio di Milano, Monza-Brianza e Lodi su dati Unioncamere - ANPAL, Sistema Informativo Excelsior, 2017

Focus giovani a Milano. A Milano le assunzioni previste dalle imprese nel mese di novembre sono oltre 31mila, il 43% è rappresentato da giovani under 30. Tra le professioni in cui i giovani sono più ricercati ci sono gli addetti all’accoglienza (il 66% delle assunzioni nel settore riguarda under 30), farmacisti, biologi e specialisti in scienze informatiche (entrambi i gruppi professionali sono al 65%) e i cuochi camerieri e professioni legate al settore della ricettività (64%). Guardando al settore economico al primo posto c’è il turismo, dove la quota di giovani richiesti è pari al 57%, poi il commercio (53%) e chimica e farmaceutica e trasporti (entrambi 41%). Il 54% delle richieste di diplomati è rivolta ai giovani, per la laurea la quota è al 44%.

Focus giovani in Brianza. Delle 4.150 assunzioni previste dalle imprese di Monza e Brianza nel mese di novembre, il 43% è rappresentato da giovani under 30. Tra le professioni in cui i giovani sono più ricercati ci sono gli operatori della cura estetica (il 74% delle assunzioni nel settore riguarda under 30), i commessi e il personale qualificato in negozi  e nella grande distribuzione (rispettivamente 68% e 66%) e cuochi camerieri e professioni legate al settore della ricettività (62%). Guardando alle assunzioni previste di giovani fino a 29 anni, per settore economico al primo posto c’è il turismo, dove la quota di giovani richiesti è pari al 59%, poi il commercio (53%) e i servizi alle persone (43%). Sulla preparazione scolastica, il 51% delle richieste di diplomati è rivolta ai giovani, per la laurea la quota è al 43%.

In Camera di Commercio di Milano, Monza e Brianza e Lodi, quattro Istituti scolastici di secondo grado di Monza e Brianza hanno il Premio “Storie di Alternanza” per aver realizzato le migliori storie di alternanza scuola-lavoro, ideate, elaborate e realizzate dai ragazzi attraverso la realizzazione di video pillole con il supporto dei tutor scolastici e delle imprese.

Il Premio “Storie di alternanza” - Sessione II Semestre 2017 è un’iniziativa promossa dalle Camere di commercio italiane con l’obiettivo di accrescere la qualità e l'efficacia dei percorsi di alternanza scuola-lavoro grazie alla collaborazione attiva delle imprese e di altri enti coinvolti nel progetto, attraverso il “racconto” delle attività svolte e delle competenze maturate nel percorso di alternanza scuola-lavoro.

Secondo i criteri di valutazione identificati dalla commissione esaminatrice, tra cui la creatività del racconto audiovisivo, la qualità del progetto e dei materiali utilizzati e la capacità di raccontare le competenze acquisite durante il percorso di alternanza, il primo video classificato nella Sezione Licei è stato realizzato dall’istituto L.A.S. “Amedeo Modigliani” di Giussano, grazie alla collaborazione di 61 studenti. Il video è tra i tre vincitori proclamati da Unioncamere al concorso nazionale della categoria dei Licei

Il secondo premio locale va al Liceo Scientifico “F. Enriques” di Lissone con 25 dei suoi studenti, il terzo premio locale al Liceo Giuseppe Parini e a 29 studenti dell’istituto di Seregno. Per la Sezione Istituti tecnici e professionali, a classificarsi per primo è stato l’istituto IIS Martin Luther King di Muggiò con 12 studenti che hanno partecipato al progetto.

Focus giovani a Lodi. A Lodi le assunzioni previste dalle imprese a novembre sono poco più di mille, di queste 1 su 2 è rivolta a giovani che hanno fino a 29 anni. Tra le professioni in cui i giovani sono più ricercati ci sono gli operai specializzati nelle industrie chimiche e della plastica (79%), gli operai specializzati e  i conduttori di impianti nell’industria alimentare (70%) e i commessi (67%). A Lodi il settore più “young” è il commercio, dove la quota di giovani richiesti è pari al 57%, poi le costruzioni e la chimica-farmaceutica (entrambe al 53%). %). Sulla preparazione scolastica, il 58% delle richieste di diplomati è rivolta ai giovani, per la laurea la quota è al 41%.

*/ ?>

Dalla Brianza

66.000 nuove assunzioni in Lombardia: benessere e cucina in vetta

66.000 nuove assunzioni in Lombardia: benessere e cucina in vetta

Sono circa 66mila le assunzioni previste nel mese di novembre in Lombardia, vale a dire il 22,2% del totale nazionale. Al primo posto, in valori assoluti, c’è Milano con 31.510 entrate previste, seguita da Brescia (7.190) e Bergamo (6.090). A Lodi la quota di assunzioni previste di giovani fino a 29 anni è la più alta, pari al 48% del totale, seguono Brescia (46%), Como (45%) e Bergamo, Sondrio e Varese (tutte al 44%).

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MOREEsselunga, presente a Monza e in Brianza con 11 negozi, ricerca personale per il potenziamento territoriale dell’organico. Le opportunità sono numerose e coinvolgono i negozi sia di Monza che della provincia: Esselunga è interessata ad assumere 2 specialisti macelleria nel negozio di Vimercate, 2 specialisti pescheria nel negozio di Monza viale Libertà e 10 allievi panificazione per gli store di Monza e Macherio. Sono, inoltre, 40 le posizioni aperte per il ruolo di cassiere – ausiliario alle vendite a Vimercate, Monza, Macherio e Arcore. Costante è poi l’interesse a incontrare candidati che ambiscano a sviluppare una carriera manageriale all’interno dei punti vendita della Brianza con il ruolo di Allievo carriera direttiva di negozio; inoltre, per il potenziamento dei Bar Atlantic – insegna del Gruppo Esselunga e realtà consolidata della ristorazione presente con oltre 87 bar – è aperta una ricerca per il negozio di Macherio.

L’inserimento prevede, per tutte le posizioni, un programma formativo che comprenderà attività d'aula, formazione sul campo e affiancamenti a professionisti del settore. Esselunga offre a tutti i neo assunti e ai suoi collaboratori un percorso di crescita e di formazione continua: le persone sono al centro di tutti i piani formativi aziendali che valorizzano impegno, serietà e passione per il proprio lavoro. Con oltre 390.000 ore di corsi erogati ogni anno, la formazione è una leva fondamentale per sostenere lo sviluppo professionale e personale dei collaboratori e con esso la crescita dell’intera organizzazione. Da lungo tempo Esselunga si è dotato di un vero e proprio learning center interno per accompagnare le persone nello sviluppo di abilità e competenze attraverso percorsi di formazione teorica e pratica.
Tutte le posizioni aperte sono pubblicate sul sito careers di Esselunga dedicato alla selezione del personale, www.esselungajob.it, che rappresenta l’unico canale attraverso cui è possibile candidarsi. Per registrare la propria candidatura è, quindi, possibile consultare la sezione Lavora con noi/Negozio presente sul sito e proporsi entro il prossimo 30 settembre.
ESSELUNGA è una delle principali catene italiane del settore della grande distribuzione che opera attraverso una rete di oltre 150 superstore e supermarket in Lombardia, Toscana, Emilia Romagna, Piemonte, Veneto, Liguria e Lazio. Esselunga, fondata nel 1957 con l’apertura a Milano del primo supermercato in Italia, conta oggi quasi 23.000 dipendenti e un fatturato di 7,5 miliardi di euro.

*/ ?>

Dalla Brianza

Esselunga assume a Vimercate, Arcore e Monza

Esselunga assume a Vimercate, Arcore e Monza

Esselunga, presente a Monza e in Brianza con 11 negozi, ricerca personale per il potenziamento territoriale dell’organico. Le opportunità sono numerose e coinvolgono i negozi sia di Monza che della provincia: Esselunga è interessata ad assumere 2 specialisti macelleria nel negozio di Vimercate, 2 specialisti pescheria nel negozio di Monza viale Libertà e 10 allievi panificazione per gli store di Monz

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MOREConcorezzoAcquaworld, l’unico parco acquatico al coperto e all’aperto d’Italia, ha dato il via alle selezioni per il personale che accompagnerà gli ospiti del Parco nella stagione estiva.  

Sono diverse le figure professionali ricercate: dall’Assistente Bagnanti che si occuperà della gestione e del servizio alla clientela, del presidio delle vasche e della gestione di corsi, agli Addetti alla Ristorazione, agli Addetti Accoglienza – Receptionist fino ai Manutentori.  

Le assunzioni richiedono per tutte le figure professionali alcuni requisiti di base: la residenza o il domicilio in zone limitrofe al Parco, un’ottima predisposizione a lavorare con il pubblico, un’attitudine al lavoro di squadra e la disponibilità a lavorare durante il periodo estivo. Le selezioni sono aperte e gli annunci sono rivolti a candidati di entrambi i sessi. 

 

Per candidarsi è possibile visitare il sito ufficiale del Parco alla pagina “Lavora con noi” https://acquaworld.it/it/lavora-con-noi dove sono elencate le offerte di lavoro attive.

A proposito di Acquaworld

Aperto nel 2011, Acquaworld, è un parco acquatico e benessere unico in Italia con i suoi 20.000 metri quadrati di superficie, tra aree coperte e scoperte, nove scivoli acquatici super divertenti, piscine e vasche idromassaggio con acqua sempre calda e, in estate, un grande giardino con sdraio, lettini e ombrelloni. Il Parco è diviso in diverse aree: Benessere, Fun, Scivoli, Miniworld ed è costruito in modo tale da poter accogliere tutti gli ospiti con disabilità che potranno spostarsi autonomamente grazie all’uso di ascensori, rampe e montascale; sono inoltre a disposizione spogliatoi dedicati. Dall’agosto 2020 è proprietà Pillarstone Italy, la piattaforma fondata nel 2015 da KKR per supportare le banche italiane nella gestione delle proprie esposizioni verso asset non core e underperforming attraverso il miglioramento della performance e del valore dei business sottostanti. In tale strategia si colloca il piano di sostegno del fondo, con l’obiettivo di rilanciare il Parco sviluppandone le elevate potenzialità, offrendo ai clienti una esperienza di qualità anche attraverso l’introduzione di nuove attrazioni. 

 

*/ ?>

Cronaca

Posti di lavoro, Acquaworld cerca per la stagione estiva

Posti di lavoro, Acquaworld cerca per la stagione estiva

Concorezzo. Acquaworld, l’unico parco acquatico al coperto e all’aperto d’Italia, ha dato il via alle selezioni per il personale che accompagnerà gli ospiti del Parco nella stagione estiva.   Sono diverse le figure professionali ricercate: dall’Assistente Bagnanti che si occuperà della gestione e del servizio alla clientela, del presidio delle vasche e della gestione di corsi, agli Addetti alla Ristorazione, agli Addetti